• Film

Migrants: un nuovo cortometraggio dagli Oats Studios di Neill Blomkamp

Neill Blomkamp presenta un nuovo corto nell’ambito del suo progetto “Oats Studios”.

[Per guardare il video clicca sull’immagine in alto]

 

E’ disponibile su YouTube un nuovo e visivamente impressionante cortometraggio prodotto dagli Oats Studios di Neill Blomkamp. Il corto Migrants di Paul Chadeisson è annunciato come il primo cortometraggio di una nuova playlist che includerà una selezione di lavori di artisti scelti da Blomkamp.

In “Migrants” l’umanità ha iniziato il processo di terraformazione di Marte molti anni fa. Seguiamo i pensieri e le preghiere di uno dei “ripulitori” che lavora a questo titanico progetto.

Il team che ha lavorato al corto al fianco di Paul Chadeisson (Scenografia & Art) include Antoine Babary (Sound Design & Musica) Stéphane Beauverger (Sceneggiatura), Florent Lebrun (Matte Painting Pianeta) e Jacob Philip (Voce Narrante).

I crediti di Paul Chadeisson, che si definisce un concept art freelance, includono la serie animata antologica Love, Death & Robots, il film Blade Runner 2049, il corto animato giapponese Black out 2022 e i videogiochi Final Fantasy XV e Call of Duty.

Come molti registi, Neill Blomkamp ha esordito dirigendo una serie di cortometraggi tra cui Tetra Vaal, Alive in Joburg, Yellow e Tempbot, ma è stato il suo corto Halo: Landfall del 2007 che lo ha portato all’attenzione di Peter Jackson. Blomkamp dopo quel corto è stato candidato alla regia di un live-action basato sul videogame “Halo” prodotto da Jackson, ma quando il progetto è stato accantonato, Blomkamp ha debuttato con l’acclamato District 9, tratto dal suo corto “Alive in Joburg”, prodotto da Peter Jackson e candidato all’Oscar per la migliore sceneggiatura originale. Il resto è storia con il discreto Elysium e il deludente Humandroid seguiti da due progetti mancati: un sequel di Aliens accantonato da 20th Century Fox in favore dell’Alien: Covenant di Ridley Scott e più recentemente l’abbandono della regia del sequel Robocop Returns.

 

Fonte: Geektyrant