• Film

Leonard Bernstein: Bradley Cooper dirige il biopic prodotto da Scorsese, Spielberg e Todd Phillips

Bradley Cooper torna regista per Leonard Bernstein.

Sarà Bradley Cooper, già regista di A Star is Born, a tramutare in biopic la vita di Leonard Bernstein, leggendario compositore, pianista e direttore d’orchestra statunitense, morto nel 1990. Cooper produrrà la pellicola insieme a Martin Scorsese, Steven Spielberg e Todd Phillips. Precedentemente targato Paramount, il film è ora passato a Netflix. Bradley, che indosserà i panni del protagonista, ha anche co-scritto la sceneggiatura al fianco di Josh Singer, premio Oscar grazie allo script Il caso Spotlight, poi visto all’opera con The Post e First Man – Il primo uomo.

Il biopic mostrerà 30 anni di vita di Leonard Bernstein, raccontando la storia meravigliosamente complessa del matrimonio tra il compositore e sua moglie, Felicia Montealegre. Presidente Onorario dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, a Roma, Bernstein vinse un Tony e 10 Grammy. Tra i suoi lavori più celebri, come non ricordarlo, West Side Story, da lui musicato. Cooper ha lavorato a stretto contatto con i figli di Bernstein – Jamie, Alexander e Nina – negli ultimi due anni.

La produzione dovrebbe iniziare all’inizio del 2021, con Netflix che sta pianificando un rilascio cinematografico, in modo da poter correre per gli Oscar del 2022.
Fonte: HollywoodReporter

I Video di Blogo

Sky Cinema: promo con Alessandro Gassmann