Film in sala, le uscite dal 20 al 26 gennaio 2020

Ecco i film in uscita nelle nostre sale questa settimana

ANDREJ TARKOVSKIJ. IL CINEMA COME PREGHIERA (Russia, 2019), di Andrey A. Tarkovskij. Un viaggio poetico attraverso la memoria, con materiale inedito relativo al celebre cineasta russo. Un modo per sondare la portata di un artista senza compromessi. Uscita 20 gennaio. Recensione.

BOTERO – UNA RICERCA SENZA FINE (Canada, 2019), di Don Millar. Il documentario Botero, diretto da Don Millar, ci restituisce un ritratto profondo e stimolante di un artista monumentale grazie anche alle riprese originali girate in 10 città tra Cina, Europa, New York e Colombia, oltre a foto e video di famiglia che risalgono a decenni fa. La vicinanza senza precedenti sia all’artista che alla sua famiglia, ha permesso al regista di coinvolgere curatori, storici e accademici per rivelare la creatività e le convinzioni di una delle personalità più geniali del mondo dell’arte del nostro tempo. Fernando Botero (nato a Medellin, in Colombia, nel 1932) è l’artista vivente che vanta il maggior numero di mostre monografiche in grado di attirare milioni di visitatori e libri pubblicati su di lui in ogni angolo del pianeta. Questo documentario ci offre l’opportunità unica di avvicinarci e conoscere più nel profondo una vera leggenda vivente, molto amato in Italia, paese che dagli anni ’80 è diventato anche la sua patria putativa. Uscita 20 gennaio.

1917 (Regno Unito, 2019), di Sam Mendes. Un lungo pianosequenza che ci porta in trincea nella Prima Guerra Mondiale, dove due giovani soldati devono portare a termine una missione attraversando il territorio nemico. Uscita 23 gennaio. Recensione.

JUST CHARLIE, DIVENTA CHI SEI (Regno Unito, 2017), di Rebekah Fortune. Charlie è un ragazzo come tanti, cresciuto con il dono del calcio e l’opportunità da sogno di entrare in una delle squadre più forti del mondo. Il giovane, tuttavia, nasconde un segreto che gli impedisce di essere felice. Uscita 23 gennaio.

FIGLI (Italia, 2020), di Giuseppe Bonito. Sara (Paola Cortellesi) e Nicola (Valerio Mastandrea) sono sposati e innamorati. Hanno una bambina di 6 anni, Anna, e una vita felice. L’arrivo del secondo figlio, Pietro, sconvolge gli equilibri di tutta la famiglia dando vita a situazioni tragicomiche. Nonni stravaganti, amici sull’orlo di una crisi di nervi e improbabili baby-sitter non saranno loro di aiuto. Tra attimi di felicità e situazioni di sconforto, Sara e Nicola riusciranno a resistere e a rimanere insieme? Uscita 23 gennaio. Recensione.

TAPPO – CUCCIOLO IN UN MARE DI GUAI (Canada 2019), di Kevin Johnson. Tappo è un cagnolino abituato a vivere nell’agio e nel lusso. #Dopo la morte della sua amata e ricca padrona, viene inaspettatamente cacciato di casa e per la prima volta deve imparare a cavarsela da solo nel mondo reale. Dopo mille avventure nella grande città, riesce a trovare un nuovo padrone: si tratta di Zoe, una ragazza che sogna di diventare una cantante famosa e che vive in un seminterrato. Sarà Zoe che aiuterà Tappo a sfuggire ai perfidi Charles e Victoria, gli avidi e spietati figli della ricca defunta, decisi a mettere le mani sul patrimonio ereditato da Tappo a sua insaputa. Uscita 23 gennaio.

I Video di Blogo

Sky Cinema: promo con Alessandro Gassmann

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →