Box Office Italia, esordio da 2.1 milioni per 1917 - benissimo Figli

Tolo Tolo raggiunge i 45 milioni di euro d'incasso.

In attesa degli Oscar del 9 febbraio, che potrebbero vederlo trionfare, 1917 di Sam Mendes ha conquistato il bottrghino italiano. 2.155.033 euro in 4 giorni per la pellicola 01, con 319.024 spettatori paganti e una media superiore ai 4000 euro a copia. Battuto Me contro Te Il Film – La Vendetta del Signor S, sette giorni fa clamoroso primatista. I due youtuber Luì e Sofì Avellino sono comunque riusciti ad incassare altri 1.743.190 euro, arrivando all'incredibile totale di 8.440.767 euro, con 1.357.483 ticket staccati. Risultato eccezionale.

Debutto in terza posizione per Figli, trainato dalla coppia Cortellesi/Mastandrea. 1.427.184 euro con 217.998 spettatori per la pellicola Vision, con una buonissima media di 3.164 euro a copia, seguita dai 889.448 euro di Piccole Donne, ormai arrivato ad un passo dai 5 milioni totali. A quota 2 milioni troviamo JoJo Rabbit, mentre Tolo Tolo di Checco Zalone ha raggiunto i 45 milioni di euro complessivi, con 6.583.577 spettatori. Si trattta del 5° maggior incasso di sempre in Italia, inflazione esclusa. Zalone aveva fatto di meglio con i 51.936.318 euro di Sole a Catinelle e i 65.336.749 euro di Quo Vado. Poco sopra i 2 milioni di euro è arrivato Richard Jewell di Clint Eastwood, seguito dai 5.3 di Hammamet, dai 272.236 euro del debuttante Tappo e dai 12.2 di Jumanji 3. Da segnalare La Dea Fortuna di Ferzan Ozpetek, che saluta la chart con 8 milioni di euro in tasca.

Fine settimana ricco anche il prossimo grazie alle uscite di Judy, Il diritto di Opporsi, Dolittle, Odio l'Estate con Aldo, Giovanni e Giacomo, Villetta con Ospiti e Underwater.

  • shares
  • Mail