Oscar 2020, i pronostici: chi vince?

Chi vorreste che trionfasse, agli Oscar 2020, e chi pensate che vincerà?

Finalmente ci siamo. Domenica notte si terrà la 92ª edizione dei premi Oscar, al Dolby Theatre di Los Angeles, con live-blogging su Cineblog.it e un toto-vincitori pronto a partire.

Joker guida il listone di nomination con 11 candidature, seguito a quota 10 da The Irishman, 1917 e C’era una volta a Hollywood, a loro volta seguiti dalle 6 di Parasite, Marriage Story e JoJo Rabbit. Sam Mendes parrebbe partire con i favori dei pronostici della vigilia, ma occhio alla Palma d’Oro 2020, ovvero Parasite di Bong Joon-ho, che potrebbe diventare il primo storico titolo ‘straniero’ a vincere l’Oscar principale. Un anno fa Roma di Alfonso Cuaron arrivò ad un niente dal riscrivere la Storia, con il regista sudcoreano in rampa di lancio.

Tra i registi, Scorsese è invece a caccia del suo secondo trionfo e Tarantino del primo, dopo aver vinto due statuette per la sceneggiatura. Scontati, sulla carta, gli Oscar recitativi, mentre la Disney/Pixar, in campo animato, dovrà battagliare con gli sfidanti Netflix.

Ma ora, come promesso, è tempo di previsioni, come sempre suddivise in due. Da una parte chi vorremmo che vincesse, dall’altra i pronostici duri e puri. Buona lettura, e fate il vostro gioco.

FEDERICO

Chi vorrei che vincesse
Miglior film

Parasite, regia di Bong Joon-ho

Migliore regia
Quentin Tarantino – C’era una volta a… Hollywood (Once Upon a Time… in Hollywood)

Migliore attore protagonista
Joaquin Phoenix – Joker

Migliore attrice protagonista
Renée Zellweger – Judy

Migliore attore non protagonista
Joe Pesci – The Irishman

Migliore attrice non protagonista
Laura Dern – Storia di un matrimonio (Marriage Story)

Migliore sceneggiatura originale
Noah Baumbach – Storia di un matrimonio (Marriage Story)

Migliore sceneggiatura non originale
Greta Gerwig – Piccole donne (Little Women)

Miglior film internazionale
Parasite (Gisaengchung), regia di Bong Joon-ho (Corea del Sud)

Miglior film d’animazione
Dov’è il mio corpo? (J’ai perdu mon corps), regia di Jérémy Clapin

Migliore fotografia
Roger Deakins – 1917

Migliore scenografia
Dennis Gassner e Lee Sandales – 1917

Miglior montaggio
Andrew Buckland e Michael McCusker – Le Mans ’66 – La grande sfida (Ford v Ferrari)

Migliore colonna sonora
Hildur Guðnadóttir – Joker

Migliore canzone
Into the Unknown (Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez) – Frozen II – Il segreto di Arendelle (Frozen II)

Migliori effetti speciali
Andrew R. Jones, Robert Legato, Elliot Newman e Adam Valdez – Il re leone (The Lion King)

Miglior sonoro
Mark Taylor e Stuart Wilson – 1917

Miglior montaggio sonoro
Oliver Tarney e Rachael Tate – 1917

Migliori costumi
Jacqueline Durran – Piccole donne (Little Women)

Miglior trucco e acconciatura
Kay Georgiou e Nicki Ledermann – Joker

Miglior documentario
Made in USA – Una fabbrica in Ohio (American Factory), regia di Steven Bognar e Julia Reichert

Chi vincerà

Miglior film
1917, regia di Sam Mendes

Migliore regia
Sam Mendes – 1917

Migliore attore protagonista
Joaquin Phoenix – Joker

Migliore attrice protagonista
Renée Zellweger – Judy

Migliore attore non protagonista
Brad Pitt – C’era una volta a… Hollywood (Once Upon a Time… in Hollywood)

Migliore attrice non protagonista
Laura Dern – Storia di un matrimonio (Marriage Story)

Migliore sceneggiatura originale
Bong Joon-ho e Han Jin-won – Parasite (Gisaengchung)

Migliore sceneggiatura non originale
Greta Gerwig – Piccole donne (Little Women)

Miglior film internazionale
Parasite (Gisaengchung), regia di Bong Joon-ho (Corea del Sud)

Miglior film d’animazione
Toy Story 4, regia di Josh Cooley

Migliore fotografia
Roger Deakins – 1917

Migliore scenografia
Dennis Gassner e Lee Sandales – 1917

Miglior montaggio
Andrew Buckland e Michael McCusker – Le Mans ’66 – La grande sfida (Ford v Ferrari)


Migliore colonna sonora

Hildur Guðnadóttir – Joker

Migliore canzone
(I’m Gonna) Love Me Again (Elton John, Bernie Taupin) – Rocketman

Migliori effetti speciali
Andrew R. Jones, Robert Legato, Elliot Newman e Adam Valdez – Il re leone (The Lion King)

Miglior sonoro
Mark Taylor e Stuart Wilson – 1917

Miglior montaggio sonoro
Oliver Tarney e Rachael Tate – 1917

Migliori costumi
Jacqueline Durran – Piccole donne (Little Women)

Miglior trucco e acconciatura
Vivian Baker, Anne Morgan e Kazuhiro Tsuji – Bombshell – La voce dello scandalo (Bombshell)

Miglior documentario
Made in USA – Una fabbrica in Ohio (American Factory), regia di Steven Bognar e Julia Reichert

 

Pietro

Chi vorrei che vincesse

Miglior film
Joker, regia di Todd Phillips

Migliore regia
The Irishman, regia di Martin Scorsese

Migliore attore protagonista
Joaquin Phoenix – Joker

Migliore attrice protagonista
Renée Zellweger – Judy

Migliore attore non protagonista
Joe Pesci – The Irishman

Migliore attrice non protagonista
Scarlett Johansson – Jojo Rabbit

Migliore sceneggiatura originale
Rian Johnson – Cena con delitto – Knives Out

Migliore sceneggiatura non originale
Taika Waititi – Jojo Rabbit

Miglior film internazionale
Parasite (Gisaengchung), regia di Bong Joon-ho (Corea del Sud)

Miglior film d’animazione
Klaus – I segreti del Natale, regia di Sergio Pablos

Migliore fotografia
Lawrence Sher – Joker

Migliore scenografia
Dennis Gassner e Lee Sandales – 1917

Miglior montaggio
Thelma Schoonmaker – The Irishman

Migliore colonna sonora
Hildur Guðnadóttir – Joker

Migliore canzone
(I’m Gonna) Love Me Again (Elton John, Bernie Taupin) – Rocketman

Migliori effetti speciali
Andrew R. Jones, Robert Legato, Elliot Newman e Adam Valdez – Il re leone (The Lion King)

Miglior sonoro
Mark Taylor e Stuart Wilson – 1917

Miglior montaggio sonoro
David Acord e Matthew Wood – Star Wars: L’ascesa di Skywalker

Migliori costumi
Jacqueline Durran – Piccole donne (Little Women)

Miglior trucco e acconciatura
Jeremy Woodhead – Judy

Miglior documentario
Alla mia piccola Sama (For Sama), regia di Waad al-Kateab ed Edward Watts

Chi vincerà

Miglior film
1917, regia di Sam Mendes

Migliore regia
Sam Mendes – 1917

Migliore attore protagonista
Joaquin Phoenix – Joker

Migliore attrice protagonista
Renée Zellweger – Judy

Migliore attore non protagonista
Tom Hanks – Un amico straordinario (A Beautiful Day in the Neighborhood)

Migliore attrice non protagonista
Laura Dern – Storia di un matrimonio (Marriage Story)

Migliore sceneggiatura originale
Bong Joon-ho e Han Jin-won – Parasite (Gisaengchung)

Migliore sceneggiatura non originale
Greta Gerwig – Piccole donne (Little Women)

Miglior film internazionale
Parasite (Gisaengchung), regia di Bong Joon-ho (Corea del Sud)

Miglior film d’animazione
Toy Story 4, regia di Josh Cooley

Migliore fotografia
Roger Deakins – 1917

Migliore scenografia
Dennis Gassner e Lee Sandales – 1917

Miglior montaggio
Thelma Schoonmaker – The Irishman

Migliore colonna sonora
Thomas Newman – 1917

Migliore canzone
(I’m Gonna) Love Me Again (Elton John, Bernie Taupin) – Rocketman

Migliori effetti speciali
Andrew R. Jones, Robert Legato, Elliot Newman e Adam Valdez – Il re leone (The Lion King)

Miglior sonoro
Mark Taylor e Stuart Wilson – 1917

Miglior montaggio sonoro
Oliver Tarney e Rachael Tate – 1917

Migliori costumi
Jacqueline Durran – Piccole donne (Little Women)

Miglior trucco e acconciatura
Jeremy Woodhead – Judy

Miglior documentario
Alla mia piccola Sama (For Sama), regia di Waad al-Kateab ed Edward Watts

Ultime notizie su Oscar

Tutto su Oscar →