Bill Murray torna in uno spot tv ispirato al film Ricomincio da capo

Bill Murray e la marmotta del film “Ricomincio da capo” tornano per uno spot pubblicitario.

[Per guardare il video clicca sull’immagine in alto]

 

In molti ricorderanno Ricomincio da capo, il classico con Bill Murray nei panni di Phil Connors, un egocentrico meteorologo tv incastrato in un loop temporale che gli fa rivivere all’infinito il tradizionale “Giorno della Marmotta”. Domenica si è tenuto il Super Bowl e guarda un po’ era anche il Giorno della Marmotta e quindi quale migliore occasione per Murray di ricreare in un spot pubblicitario una scena del film in compagnia della famigerata marmotta.

La città di Punxsutawney (nome derivato dalla lingua dei nativi americani che significa “Città dei pappataci”) si trova in Pennsylvania ed è abitata da poco più di seimila anime. L’abitante più famoso della città è Punxsutawney Phil, una marmotta la cui osservazione, secondo la tradizione, avrebbe la capacità di rivelare se l’inverno sarà più lungo del consueto o se la primavera farà la sua comparsa nei tempi previsti da Madre natura. Esiste proprio una cerimonia in tal senso che segue questa antica tradizione di origine europea e che viene mostrata nel film di Ramis. Durante la cerimonia si attende l’uscita di Phil dalla sua tana e una volta fuori se la marmotta non riesce a vedere la sua ombra perchè il cielo è coperto l’inverno finirà presto, se invece riuscirà a vedere la sua ombra, credenza vuole che tornerà di corsa nella sua tana, sancendo così altre sei settimane d’inverno.

Lo spot di una nota marca automobilistica inizia con “I Got You Babe” di Sonny & Cher che nel film diventa un insopportabile tormentone che suona alla radiosveglia sempre impostata alle ore 6 all’inizio di ogni giornata che l’egocentrico Phil è costretto a rivivere quella giornata. Ci vorrà parecchio tempo e parecchie Giornate della marmotta (ci sono circa 38 giorni rappresentati su schermo, ma il regista Harold Ramis ha rivelato che in realtà sono trascorsi circa dieci anni per il protagonista) affinché Connors comprenda quali siano le azioni e il percorso che lo riporteranno alla vita reale, cioè la necessità di guardarsi dentro e capire che una parte importante della vita dipende dall’ascoltare le necessità del prossimo e non concentrarsi esclusivamente e in modo egoistico sui propri bisogni e desideri.

 

Fonte: CinemaBlend