Snake Eyes: prima immagine ufficiale dello spin-off di G.I. Joe

Primo sguardo all’attore Henry Golding nei panni di Snake Eyes nel primo spin-off di G.I. Joe

L’attore Henry Golding (Crazy & Rich) nuovo Snake Eyes dell’omonimo spin-off di G.I. Joe ha condiviso su Instgram una prima immagine del film che lo vede ritratto di spalle nei panni del letale ninja. Il film basato sui fumetti di G.I. Joe racconterà le origini del personaggio e il suo percorso all’interno di un clan ninja.

Nei fumetti Marvel, Snake Eyes e il suo rivale Storm Shadow hanno servito insieme durante la guerra del Vietnam in un’unità speciale. Al suo ritorno a casa dalla guerra, Snake Eyes viene a sapere che la sua famiglia è stata uccisa in un incidente d’auto. Devastato, Snake Eyes accetta un’offerta per studiare le arti ninja con la famiglia di Storm Shadow, il Clan Arashikage. Nel tempo Snake Eyes e Storm Shadow diventano fratelli di spada e in seguito rivali per la successione alla guida del clan, il cui leader è lo zio di Storm Shadow, l’Hard Master.

Snake Eyes nella sua precedente versione live-action è stato interpretato dall’attore e stuntman Ray Park in G.I. Joe – La nascita dei Cobra del 2009 e il sequel G.I. Joe – La vendetta del 2013.

Golding ha pubblicato l’immagine accompagnata dalla seguente didascalia:

[quote layout=”big”]Poiché è il mio compleanno oggi e sto interpretando Snake Eyes…Eccovi un primo sguardo.[/quote]

 

L’immagine in bianco e nero mostra solo Golding di spalle che sale vecchi gradini di pietra, ma l’ambientazione nipponica e le figure sfocate sullo sfondo fanno pensare al luogo ove risiede il clan ninja a cui si è unito Snake Eyes.

Il resto dei personaggi che vedremo nel film includono la spia Scarlett, interpretata da Samara Weaving (Finché morte non ci separi), la Baronessa interpretata da Úrsula Corberó (La casa di carta), il maestro ninja Hard Master interpretato da Iko Uwais (The Raid) e naturalmente Storm Shadow interpretato dall’Andrew Koji della serie tv Warrior.

Le riprese di “Snake Eyes” diretto da Robert Schwentke (RED) e scritto da Evan Spiliotopoulos (La bella e la bestia) sono attualmente in corso a Tokyo in Giappone.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Henry Golding (@henrygolding) in data:

 

Fonte: Collider