Howling Village: trailer e clip con 8 minuti del film horror di Takashi Shimizu

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Il regista giapponese Takashi Shimizu è tornato dietro la macchina da presa per Howling Village, un nuovo horror sovrannaturale ispirato ad una leggenda urbana giapponese.

La trama segue una psicologa (Ayaka Miyoshi) che si avvicina ad un tunnel apparentemente abbandonato, sperando di trovare alcuni indizi su misteriose morti che accadono intorno a lei, solo per scoprire che c'è un posto sinistro oltre il tunnel e la sua immaginazione chiamato "Howling Village".

Takashi Shimizu è meglio noto come il creatore della serie di horror giapponesi Ju-on e della versione americana The Grudge, ma anche del suggestivo horror Marebito e del deludente Volo 7500. Shimizu ha anche diretto il trailer live-action del videogioco NightCry e prodotto il lungometraggio d'animazione Resident Evil: Vendetta.

"Howling Village" è stato scritto da Shimizu con Daisuke Hosaka che ha scritto altri due film con il regista: Tormented (2011) e The Shock Labyrinth 3D (2009).

 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

Il "Tunnel Inunaki", che ha ispirato anche un videogioco per PC, esiste davvero e come altri luoghi legati a nefasti accadimenti, vedi la foresta Aokigahara, il tunnel è stato al centro di molte morti. La leggenda urbana afferma che esiste anche un villaggio vicino al tunnel chiamato "Inunaki Village" fuori dalle mappe in cui chiunque vi entri non ne può più uscire. Alcuni elementi del racconto, come ogni leggenda urbana che si rispetti, variano a seconda di chi racconta la storia. In alcuni racconti si parla di una sola donna anziana che vive nel villaggio mentre in altri sarebbe un uomo che avrebbe inseguito con un'ascia o una falce chiunque visiti il villaggio. In alcuni versioni il villaggio sarebbe tenuto lontano dalla società perché in passato si sarebbe diffusa una malattia infettiva, mentre in un'altra versione il villaggio sarebbe stato abbandonato dopo che un giovane armato di pistola in preda ad un raptus avrebbe ucciso tutti gli abitanti. L'unica cosa in cui gran parte delle versioni concordano è che le leggi del Giappone non si applicherebbero in questo luogo e che ci sarebbe addirittura una targa ad indicare questo elemento.

"Howling Village" è interpretato da Ryôta Bandô (Closed Ward), Tsuyoshi Furukawa (Brother's Friend) e la cantante, attrice e modella Ayaka Miyoshi (Inuyashiki, One Piece Gold: Il film).

Il film ha debuttato Giappone lo scorso 7 febbraio 2020.

 

 

Fonte: Bloody Disgusting

 

 

  • shares
  • Mail