Bong Joon Ho: il prossimo progetto del regista di "Parasite" sarà un action-horror

Il sito Indiewire riferisce che regista sudcoreano Bong Joon Ho, che ha recentemente sbancato agli Oscar 2020 con l'acclamato Parasite, sta già lavorando al suo prossimo progetto.

In una chat tenuta con Variety a novembre dello scorso anno, Bong Joon Ho aveva accennato di avere due diversi progetti in ballo dopo "Parasite" e ora è confermato che uno dei due sarà un horror d'azione.

Uno è in lingua coreana e l'altro è in lingua inglese. Entrambi i progetti non sono grandi film. Hanno le dimensioni di Parasite o Madre...il film coreano è ambientato a Seul e presenta elementi unici di horror e azione. È difficile definire il genere dei miei film.

 

Bong Joon Ho ha recentemente dichiarato alla stampa nel backstage degli Oscar che entrambi i film sono ancora in lavorazione e che uno sarà girato in coreano e l'altro in inglese.

Devo lavorare. È il mio lavoro. Quindi ho lavorato negli ultimi 20 anni e, indipendentemente da quello che è successo a Cannes e agli Oscar, prima di allora stavo lavorando a due progetti e continuo a lavorarci su, nulla è cambiato a causa di questi premi.

 

Bong Joon Ho al contrario di molti registi del cosiddetto "cinema d'autore" non si fossilizza su un certo tipo di film per ammiccare alla critica e soprattutto non disdegna il cinema genere, vedi ben tre incursioni nel genere fantascientifico con il monster-movie The Host, il post-apocalittico Snowpiercer e il dramma Okja.

Con "Parasite" Bong Joon Ho si è aggiudicato due Oscar come miglior regista e sceneggiatore e due ulteriori statuette con la duplice vittoria a sorpresa nelle categorie miglior film che miglior film straniero.

 

 

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail