Volevo Nascondermi: prima clip del film con Elio Germano

Elio Germano è il geniale e tormentato pittore Antonio Ligabue nel dramma biografico “Volevo Nascondermi” nei cinema italiani dal 27 febbraio 2020.

[Per guardare il video clicca sull’immagine in alto]

 

Elio Germano è il pittore Antonio Ligabue nella prima clip del dramma biografico Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti in Concorso al 70° Festival Internazionale del Cinema di Berlino e nella sale a partire dal prossimo 27 febbraio.

[quote layout=”big”]Volevo nascondermi… ero un uomo emarginato, un bambino solo, un matto da manicomio, ma volevo essere amato.[/quote]

La trama racconta la difficile gioventù di Ligabue, la sua vita da uomo solo sovente deriso e umiliato e l’incontro con lo scultore Renato Marino Mazzacurati che lo riporterà alla pittura, con cui l’artista rappresenta e metaforizza la sua diversità dando sollievo alle sue ansie, mitigando le sue ossessioni e riempiendo il vuoto della solitudine. Nel 1937 viene ricoverato in un ospedale psichiatrico a causa di ripetuti attacchi violenti autolesionistici, nel 1945 viene dimesso e ospitato a casa dello scultore Andrea Mozzali. Ligabue tornerà svariate volte in ospedale e in questo lasso di tempo, durante la seconda guerra mondiale, è anche interprete per le truppe tedesche. Un interesse in crescendo della critica per le sue opere si manifesta sul finire degli anni quaranta, e negli anni cinquanta ha inizio il suo periodo più prolifico con mostre collettive e prime mostre personali. Nel 1961 arriva la consacrazione nazionale grazie all’esposizione alla Galleria La Barcaccia di Roma.

Il cast del film include anche Oliver Johann Ewy, Leonardo Carrozzo, Pietro Traldi, Orietta Notari, Andrea Gherpelli, Denis Campitelli, Filippo Marchi, Gianni Fantoni, Paola Lavini, Laura Pizzirani, Maurizio Pagliari, Francesca Manfredini, Daniela Rossi, Mario Perrotta e Paolo Dallasta.