10.000 A.C. vola negli Usa mentre Verdone sbanca il boxoffice italiano

Successo doveva essere e successo è stato. 10.000 A.C. vola al botteghino americano, confermando le previsioni della settimana, con 35 milioni di dollari incassati in 3 giorni di programmazione. L’ottima media per sala, pari a 10,478, conferma il buonissimo risultato del film di Emmerich, pronto a brindare all’ennesimo successo di una carriera fatta di blockbuster.

10.000 A.C. boxoffice

Successo doveva essere e successo è stato. 10.000 A.C. vola al botteghino americano, confermando le previsioni della settimana, con 35 milioni di dollari incassati in 3 giorni di programmazione. L’ottima media per sala, pari a 10,478, conferma il buonissimo risultato del film di Emmerich, pronto a brindare all’ennesimo successo di una carriera fatta di blockbuster.

Dietro ai mammuth di Emmerich si piazza Martin Lawrence con il suo College Road Trip, che incassa 14 milioni di dollari, davanti a Prospettive di un Delitto, che cala al terzo posto con 52 milioni di dollari incassati complessivamente. Crolla Semi-Pro, con appena 24 milioni di dollari incassati, mentre delude The Bank Job, con meno di 6 milioni di dollari incassati.

Crolla anche L’altra donna del Re, arrivato ai 15 milioni di dollari, mentre dopo ben 10 settimane esce dalla top10 Juno, arrivato alla folle cifra di 138 milioni di dollari, assieme a Be Kind Rewind che si conferma una cocentissima delusione, con appena 9 milioni di dollari portati a casa. E in Italia invece… quanto ha incassato Verdone? Andiamolo a vedere…

Grande Grosso e... Verdone In Italia era il weekend del super Carlo Verdone, uscito addirittura in 835 sale, e il Carlo nazionale non ha deluso le attese. Dopo un lancio promozionale incredibile, con comparsate televisive praticamente in qualsiasi rete e ad ogni ora del giorno, Grande Grosso e… Verdone ha sbancato il botteghino nazionale, superando di pochissimo la soglia dei 5 milioni di euro!

In pochi di voi, il 17% per l’esattezza, stando al nostro FantaBoxOffice, avevavo ipotizzato un risultato simile, che premia De Laurentiis, coraggioso nel lancio di stampo ‘natalizio’, e lo stesso Verdone, altrettanto coraggioso nel riportare in sala personaggi visti e rivisti. Considerando le critiche ricevute, in alcuni casi più che positive, il film supererà tranquillamente i 10 milioni di euro, confermandosi un successo, l’ennesimo del 2008 per il tanto criticato cinema italiano.

Il prossimo weekend ci sarà la sfida con Emmerich e il suo 10.000 A.C., mentre tra 10 giorni potremmo assistere ad una sorta di staffetta tutta italiana con Questa notte è ancora Nostra, segno di una pianificazione produttiva e distributiva che sta lentamente cominciando a girare, ottenendo risultati fino a qualche anno fa obiettivamente impensabili…

E noi che facciamo? Ovviamente stiamo qui a fare i cinefili snob, facendo finta di non vedere come i francesi si ammassino per vedere quell’oscenità di Asterix, i tedeschi il film sull’orsetto polare Knut e gli spagnoli, nel 2007, non riescano a infilare nella top10 stagionale degli incassi più di una pellicola… ma d’altronde siamo italiani, non possiamo non lamentarci!

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →