Run: trailer e poster del nuovo thriller con Sarah Paulson

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

E' disponibile un trailer di Run, opera seconda del regista Aneesh Chaganty dopo il notevole thriller Searching. Questo nuovo film è un altro thriller che segue Kiera Allen nei panni di Chloe Sherman / Figlia, una ragazza adolescente su una sedia a rotelle cresciuta in completo isolamento da Diane Sherman / Madre, personaggio interpretato da Sarah Paulson (Glass, American Horror Story). La vita di Figlia comincia a svelarsi quando un sinistro segreto di Madre verrà alla luce.

Il regista Aneesh Chaganty ha parlato del film in un'intervista con il sito Collider.

Chiamare madre e figlia i personaggi è davvero interessante perché è così che operano in questa storia, è tutto su chi sono l'un l'altro e per lei, io sono figlia e per me, lei è madre. Ma il rapporto tra madre e figlia, che è al centro del film, si evolve in un modo davvero interessante. C'è un sacco di sospetto, sfiducia e segretezza e non si sa mai esattamente quale sia la realtà. È un po' difficile trovare il tuo piede in questo film e sapere cosa è vero o no e quindi è davvero interessante per me interpretare dal punto di vista del mio personaggio di non sapere esattamente cosa sia reale e quanto posso fidarmi e cosa è in gioco.

 

Run è prodotto dallo stesso team di Searching, Natalie Qasabian e Sev Ohanian con quest'ultimo che ha scritto la sceneggiatura con Chaganty. Il film segna il debutto cinematografico di Kiera Allen che è diversamente abile come il suo personaggio.

Vedere un personaggio su una sedia a rotelle che è, senza svelare troppo, ma che è davvero un tipo di eroe ed è la sua persona, la sua mente e il suo viaggio indipendenti dalla sua disabilità, e vedere un personaggio il cui viaggio non è realmente definito dalla sua disabilità; è definito da chi è come persona è una cosa davvero interessante perché sono un attrice, sono una persona prima. Non vengo per interpretare una disabilità, vengo per interpretare persona e avere questa opportunità è davvero bello.

 

 

Fonte: Film Post

 

  • shares
  • Mail