Il Coronavirus rinvia a data da destinarsi le uscite di Si vive una Volta Sola e Volevo Nascondermi

Travolge anche i cinema d’Italia il Coronavirus, esploso nel nord con conseguenze potenzialmente disastrose sugli incassi e sulla distribuzione.

La psicosi da Coronavirus che ha colpito l’Italia coinvolge anche il cinema italiano, con una prima clamorosa notizia data quest’oggi a mezza bocca nel corso di Domenica In. Si vive una volta sola, atteso nuovo film di Carlo Verdone in uscita giovedì, è stato rinviato a data da destinarsi. Una decisione clamorosa, che Mara Venier ha apparentemente ufficializzato con un surreale (e più volte ripetuto) “non si sa quando esce“. Verdone, presente in studio insieme al resto del cast per promuovere la sua ultima fatica, non l’ha mai corretta, con alle loro spalle il poster gigante del film che riportava ancora la data d’uscita ufficiale. D’altronde a Milano il sindaco Beppe Sala ha annunciato la chiusura di tutte le sale cinematografiche per la settimana che prenderà forma domani, con inevitabili conseguenze distributive e sugli incassi del Bel Paese. Medesima decisione verrà probabilmente presa anche nel resto della Lombardia, con papabile bis in Emilia Romagna, Piemonte e Veneto.

Le industrie del cinema collaborano con le autorità per contenere e prevenire le problematiche del coronavirus. Nelle regioni in cui vengono disposte misure restrittive anche per le sale cinematografiche esercenti e distributori stanno adeguandosi. Tutti devono fare la loro parte“, scrive sui social Francesco Rutelli, presidente dell’Associazione nazionale industrie cinematografiche audiovisive e multimediali.

Sempre a Milano, nelle ultime ore è arrivato l’annuncio della cancellazione della prima anteprima stampa causa Coronavirus, ovvero Onward, nuovo film Pixar, “in ottemperanza al decreto della Regione Lombardia relativo alle misure di contenimento del contagio“. Se la situazione dovesse peggiorare, ampliandosi ad altre regioni e città, vedi in particolar modo Roma, la paralisi distributiva potrebbe essere totale.

Domani mattina, con l’analisi del weekend, potremo cominciare ad avere un primo riscontro sugli incassi, legati soprattutto alla giornata di oggi, domenica 23 febbraio.

Update ore 21:00, rinviata a data da destinarsi anche l’uscita di Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti, attesa per giovedì, come svelato da Elio Germano nel corso di Che tempo che Fa.

Update 24 febbraio: rinviate anche le uscite di Lupin III, Dopo il Matrimonio e Artic.

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →