Paranormal Activity 7, torna Christopher Landon

Nel 2021 Paranormal Activity tornerà in sala.

Dopo aver incassato quasi 900 milioni di dollari in tutto il mondo con sei titoli lob budget, la Blumhouse Productions è pronta a far ripartire il franchise Paranormal Activity, atteso in sala con il reboot/sequel il prossimo 19 marzo del 2021. In un’intervista al podcast The Evolution of Horror, Jason Blum ha annunciato che Christopher Landon, sceneggiatore di Paranormal Activity 2 (2010), Paranormal Activity 3 (2011) e Paranormal Activity 4 (2012), nonché regista dello spin-off Il segnato (Paranormal Activity: The Marked Ones), tornerà ad incrociare la saga. Sarà proprio Landon a scrivere Paranormal Activity 7.

Landon, in questi ultimi anni, ha scritto e diretto anche Auguri per la tua morte e il poco fortunato sequel Ancora auguri per la tua morte. Nel 2009, come dimenticarlo, Paranormal Activity riscrisse la storia del genere horror. Costato appena 15.000 dollari, il film diretto da Oren Peli incassò 193 milioni in tutto il mondo.

La Blumhouse Productions di Jason Blum, nata nel 2000, deve di fatto tutte le sue fortune al fenomeno Paranormal Activity, letteralmente spolpato fino al 2015, anno del sesto e ultimo capitolo, Paranormal Activity – Dimensione fantasma. Tutto tace sul nome del regista di questo settimo capitolo, ma è facile immaginare che ad occuparsene possa essere proprio Christopher Landon.

Fonte: Comingsoon.net