I registi di Free Solo per il film sul salvataggio nella grotta della Thailandia

Prende forma il film sul salvataggio di 13 calciatori nella grotta thailandese del 2018.

A un anno e mezzo dall’annuncio, la Universal avrebbe trovato non uno bensì due registi per il film sull’incredibile storia dei giovani calciatori intrappolati in una grotta della Thailandia, nel 2018. Secondo quanto riportato da Deadline, saranno Elizabeth Chai Vasarhelyi e Jimmy Chin, vincitori di un Oscar grazie al documentario Free Solo, a dirigere il progetto. Allo script troviamo invece Wes Tooke, autore della poco esaltante sceneggiatura di Midway. Sarà l’esordio assoluto in un lungometraggio per Vasarhelyi e Chin, che sono moglie e marito al di fuori dal set.

Il film, al momento senza titolo, ricostruirà l’intensa e difficile missione di salvataggio che coinvolse 12 ragazzi thailandesi di età compresa tra 11 e 16 anni e il loro allenatore, sfortunatamente rimasti intrappolata a inizio 2018 nella grotta di Tham Luang, in Thailandia, a causa delle forti piogge. I 13 sopravvissero per 18 lunghi giorni prima di essere miracolosamente salvati da un coraggioso gruppo di sommozzatori internazionali.

La Universal ha acquisito i diritti sulla vita dei principali protagonisti della missione di soccorso, tra i quali: i subacquei, il dott. Richard Harris e il dott. Craig Challen. Michael De Luca farà da produttore esecutivo insieme a Dana Brunetti e Matt DelPiano. Attualmente ci sono anche altri due progetti sulla storia del salvataggio nella grotta: uno firmato Jon M. Chu per Netflix, l’altro diretto dal britannico Tom Waller.

Fonte: Comingsoon.net