The Last Witch Hunter, Vin Diesel annuncia il sequel

La Lionsgate al lavoro su The Last Witch Hunter 2.

5 anni fa The Last Witch Hunter faceva flop al box office, con appena 28 milioni di dollari incassati negli Usa dopo esserne costati 90. Eppure 5 anni dopo, incredibile ma vero, Vin Diesel ha annunciato che The Last Witch Hunter avrà un sequel. Intervistato per il lancio imminente di Bloodshot, il divo ha confermato che The Last Witch Hunter si farà.

Quando esce un film come Last Witch Hunter e non sbanca il botteghino, c'è un vecchio detto che dice:" Beh, forse dovrei concentrarmi su qualcos'altro". Ma al giorno d'oggi la cosa affascinante è che i film ti trovano, in qualche modo. Come artista, più ho esperienza, più apprezzo il fatto che il mio lavoro in qualche modo ti scovi, e che tu possa sperimentarlo al tuo tempo e al tuo ritmo, e la cosa non mi preoccupa. Forse è perché faccio parte dei Vendicatori o perché faccio parte della Disney, faccio parte dei Guardiani e faccio parte dei Fast and Furious, e ho avuto così tante esperienze meravigliose che più forti diventano le richieste, quando le persone mi dicono che amano il Cacciatore di Streghe e vogliono vedere Michael Caine e io farne un altro, e più io dico "Wow!". Ma è divertente che tu mi abbia citato The Last Witch Hunter perché ne sto discutendo proprio ora con la Lionsgate e stanno dando vita al sequel di The Last Witch Hunter".

Diretto da Breck Eisner, The Last Witch Hunter - L'ultimo cacciatore di streghe vedeva Kaulder (Vin Diesel), valoroso guerriero, uccidere l'onnipotente Regina delle streghe, decimando i suoi seguaci. Poco prima di morire però, la Regina gli lancia una maledizione, condannandolo alla sua stessa immortalità e separandolo per sempre dall'amata moglie e figlia. Oggi, Kaulder è l'ultimo della sua stirpe, e per secoli ha dato la caccia alle streghe, consumandosi nel desiderio di poter riabbracciare i suoi cari perduti da tempo. Tuttavia, all'insaputa di Kaulder, la Regina delle streghe è tornata in vita e cerca vendetta nei confronti del suo assassino, dando così inizio a un'epica battaglia nella quale è in gioco la sopravvivenza della razza umana.

Stroncato dalla critica, il film del 2015 arrivò ai 146,936,910 dollari incassati in tutto il mondo.

Fonte: Collider

  • shares
  • Mail