Tom Hanks e la moglie positivi al Coronavirus: l’annuncio su Twitter

Tom Hanks e Rita Wilson risultati positivi al COVID-19 durante una trasferta in Australia.

Tom Hanks ha annunciato su Twitter che lui e la moglie Rita Wilson sono risultati positivi al Coronavirus. L’emergenza sanitaria cinese evolutasi in pandemia globale ha di fatto blindato l’Italia con la chiusura dei cinema e lo slittamento di diverse uscite di punta, tra cui quella del nuovo Bond slittata a novembre.

L’attore due volte Premio Oscar ha rivelato di essere positivo con una dichiarazione sui social media in cui ha annunciato di aver eseguito il test in Australia dove lui e la moglie rimarranno isolati e saranno monitorati dal locale personale medico. La coppia era in Australia per la pre-produzione del biopic su Elvis Presley di Baz Luhrmann, in cui Hanks interpreterà il manager di Presley, il colonnello Tom Parker.

[quote layout=”big”]Ciao gente. Rita e io siamo quaggiù in Australia. Ci siamo sentiti un po’ stanchi, come se avessimo il raffreddore e qualche dolore al corpo. Rita aveva dei brividi che andavano e venivano. Avevamo anche una lieve febbre. Per capire la situazione, come è necessario nel mondo in questo momento, siamo stati testati per il Coronavirus e siamo risultati positivi. Bene e adesso cosa fare? I funzionari medici hanno protocolli che devono essere seguiti. Noi Hanks saremo testati, monitorati e isolati per tutto il tempo necessario per la salute e la sicurezza pubblica. Non molto di più di un approccio di un giorno alla volta, no? Terremo aggiornato il mondo con dei post. Prendetevi cura di voi![/quote]

 

Hanks ha recentemente ricevuto una nomination all’Oscar per la sua interpretazione dell’icona televisiva Mister Rogers nel film biografico Un amico straordinario, con il suo prossimo film in uscita, il dramma a sfondo bellico Greyhound, in uscita negli Stati Uniti salvo slittamenti il 12 giugno.

 

 

Fonte: ComicBook