Scream, i registi di Finché morte non ci separi per il nuovo film

Sarà reboot totale o sequel?

Matthew Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett, registi del più recente Finché morte non ci separi, gireranno l'annunciato reboot/sequel di Scream. Parola dell'Hollywood Reporter. Bettinelli-Olpin e Gillett, insieme a Chad Villela, fanno parte del collettivo horror Radio Silence. Villela, non a caso, farà da produttore.

La neonata Spyglass Media è alla base del progetto, nato grazie alla Lantern Entertainment di Andy Mitchell e Milos Brajovic, che ha comprato i diritti cinematografici di Scream quando ha preso il controllo delle attività cinematografiche e televisive dalla Weinstein Co., nel corso di una vendita fallimentare nel 2018. Diretto dal genio di Wes Craven e scritto da Kevin Williamson, Scream, nel 1996, divenne immediatamente di culto (173,046,663 dollari incassati, con Neve Campbell, Matthew Lillard, Courtney Cox e David Arquette protagonisti. La pellicola ringiovanì il genere, dando vita ad una saga e ad una maschera horror da subito diventata iconica. Ghostface. Tre i sequel cinematografici, tutti diretti dall'indimenticato Craven, e una serie tv targata MTV, che ha adottato un approccio antologico. Nel 2011 l'uscita di Scream 4, ultimo capitolo del franchise costato 40 milioni e in grado di incassarne 97,231,420 in tutto il mondo.

I dettagli su questo nuovo capitolo di Scream sono assai scarsi. Non è chiaro se si tratti di un reboot o di un sequel. Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett hanno girato anche La stirpe del Male, nel 2014, e un capitolo di V/H/S. Finché morte non ci separi, costato appena 6 milioni di dollari, ne ha incassati 57 in tutto il mondo.

  • shares
  • Mail