Tom Hanks e Rita Wilson in una foto dalla quarantena per Coronavirus

Tom Hanks aggiorna i fan sulla sua quarantena australiana per Coronavirus.

L’emergenza Coronavirus sta colpendo moltissime produzioni di Hollywood in giro per il mondo con stop alle riprese annunciate a cascata, dopo la notizia che Tom Hanks e sua moglie Rita Wilson sono risultati positivi al COVID-19. La coppia è stata posta in quarantena in Australia con conseguente blocco della pre-produzione del biopic su Elvis Presley di Baz Luhrmann con Hanks nei panni del Colonnello Tom Parker, nome d’arte dell’impresario olandese Andreas Cornelis meglio noto come il manager di Elvis.

Hanks ha postato sul suo account Instagram un’immagine di lui e la moglie durante la quarantena australiana accompagnata dal messaggio a seguire.

[quote layout=”big”]Ciao gente. @ritawilson e io vogliamo ringraziare tutti qui sotto che si stanno prendendo così tanta cura di noi. Abbiamo il Covid-19 e siamo in isolamento, quindi non lo vogliamo diffondere a nessun altro. Ci sono alcuni a cui potrebbe portare una malattia molto grave. La stiamo prendendo un giorno alla volta. Ci sono cose che tutti possiamo fare per superare questo seguendo i consigli degli esperti e prendendoci cura di noi stessi e degli altri. Ricorda, nonostante tutti gli eventi in corso, Non si piange nel baseball. Hanx.[/quote]

 

Hanks con questa immagine oltre a tranquillizzare i suoi fan intende anche trasmettere il messaggio che qualcuno potrebbe non aver ancora pienamente compreso: chiunque potrebbe diventare un veicolo per il contagio e pur sviluppando sintomi lievi o addirittura alcun sintomo potrebbe causare non solo il diffondersi del virus, ma la morte delle persone più deboli come gli anziani e gli immunodepressi.

Per quanto riguarda la battuta “Non si piange nel baseball, si tratta di una citazione, un riferimento al film Ragazze vincenti del 1992, una storia vera diretta da Penny Marshall e interpretata Hanks nei panni di Jimmy Dugan, un allenatore ed ex campione al tramonto dedito all’alcool che si ritrova a guidare una squadra di baseball tutta al femminile negli anni ’40. La battuta è stata inserita al 54° posto nella lista delle cento migliori citazioni cinematografiche di tutti i tempi stilata dall’American Film Institute, mentre il film è stato scelto per essere conservato nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti d’America.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tom Hanks (@tomhanks) in data:

 

 

Fonte: Screenrant