• Film

Stasera in tv: “Rampage – Furia Animale” su Italia 1

Italia 1 stasera propone “Rampage – Furia animale”, film d’azione e fantascienza diretto da Brad Peyton e interpretato da Dwayne Johnson, Naomie Harris, Malin Åkerman, Joe Manganiello e Jeffrey Dean Morgan.

[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

 

Cast e personaggi

Dwayne Johnson: Davis Okoye
Naomie Harris: Kate Caldwell
Malin Åkerman: Claire Wyden
Jake Lacy: Brett Wyden
Jeffrey Dean Morgan: Harvey Russell
P. J. Byrne: Nelson
Joe Manganiello: Burke
Marley Shelton: Dr. Kerry Atkins
Demetrius Grosse: Colonnello Blake
Jack Quaid: Connor
Will Yun Lee: Agente Park
Matt Gerald: Zammit
Breanne Hill: Amy
Jason Liles: George

Doppiatori italiani

Saverio Indrio: Davis Okoye
Stella Musy: Kate Caldwell
Barbara De Bortoli: Claire Wyden
Marco Vivio: Brett Wyden
Alberto Angrisano: Harvey Russell
Oreste Baldini: Nelson
Roberto Certomà: Burke
Claudia Catani: Dr. Kerry Atkins
Alessandro Ballico: Colonnello Blake
Luca Graziani: Zammit
Marco Baroni: Connor
Gemma Donati: Amy

 

Trama e recensione

 

Il primatologo Davis Okoye (Johnson) è un uomo schivo. Condivide un legame indissolubile con George, un gorilla silverback straordinariamente intelligente di cui si occupa dalla nascita. Un esperimento genetico scorretto e dai risultati catastrofici trasforma la gentile scimmia in un’enorme creatura furiosa. A peggiorare le cose, ben presto si scopre che altri animali sono stati modificati nello stesso modo. Mentre questi nuovi predatori alfa devastano il Nord America, distruggendo ogni cosa che incontrano lungo il loro cammino, Okoye si allea con uno screditato ingegnere genetico per creare un antidoto, facendosi strada attraverso un campo di battaglia in continua evoluzione, non solo per impedire una catastrofe globale ma per salvare lo spaventoso primate che una volta era suo amico.

 

 

Curiosità

  • La pellicola è basata sull’omonimo videogioco arcade anni ottanta prodotto da Bally Midway in cui i giocatori prendono il controllo di mostri giganteschi che cercano di sopravvivere contro gli assalti delle forze militari. I protagonisti del gioco – e personaggi giocabili – sono George, un gigantesco gorilla simile a King Kong trasformato da una vitamina sperimentale, Lizzie, un dinosauro / lucertola simile a Godzilla trasformato da un lago radioattivo e Ralph, un lupo mannaro gigante, trasformato da un cibo additivo.
  • Sia George (il gorilla) che Ralph (il lupo) condividono i loro nomi con le controparti del videogioco. Il coccodrillo, che si chiama Lizzie nel videogioco, nel film non viene mai menzionato.
  • George era originariamente destinato ad essere un normale gorilla fino a quando i realizzatori e i designer delle creature non hanno preso la decisione di renderlo un gorilla albino, colorazione che avrebbe permesso che il danno infertogli fosse più visibile e che lo distinguesse così da non essere solo un altra “copia di King Kong”.
  • Il ratto mutato, visto verso l’inizio del film, è probabilmente il Larry dalla versione Atari Lynx di Rampage (1986). Il personaggio era un’inclusione speciale che è apparsa solo in quella versione del gioco.
  • Un cabinato originale del gioco arcade Rampage può essere visto nell’ufficio di Claire Wyden.
  • Il veicolo che Davis Okoye (Dwayne Johnson) guida nel film è una concept car Ford Bronco del 2004 che non è mai entrata in produzione.
  • George è l’unico animale ad essere interpretato da un attore, Jason Liles. Ralph e Lizzie sono stati creati interamente attraverso animazione CG.
  • Il personaggio di Jeffrey Dean Morgan (agente Harvey Russell) usa una Colt M1911A1 nichelata con impugnatura in avorio, la stessa usata dal suo personaggio nella serie tv Supernatural.
  • In alcuni dei giochi di Rampage, gli aerei da combattimento inviati ad attaccare i mostri sono A-10 Warthogs, che appaiono anche nel film.
  • I mostri della serie di videogiochi “Rampage”, su cui questo film è liberamente basato, erano umani mutanti (che si trasformano in animali giganti); qui sono animali mutati. L’ingegneria genetica fa semplicemente sì che crescano di dimensioni, abbiano una maggiore aggressività e adottino alcune caratteristiche genetiche di altre specie (come alcune capacità rigenerative).
  • Alla fine di aprile 2018, Uwe Boll ha chiesto alla Warner Bros. di cambiare il titolo del film in uscita, altrimenti avrebbe fatto causa allo studio. Il regista, che ha prodotto e diretto una trilogia “Rampage” non correlata, ha affermato che lo studio avrebbe danneggiato il suo marchio e inciso in negativo sulle entrate che avrebbe potuto utilizzare per le future puntate del suo franchise.
  • In una scena alternativa, Alexandra Daddario interpreta un piccolo ruolo di una compagna di immersioni subacquee in cui è presente un altro mostro gigante simile ad un calamaro. L’intera sequenza è stata eliminata e non è mai arrivata nelle sale, ma è inclusa nei contenuti speciali dell’edizione home-video.
  • George il gorilla, qui presentato come un albino, non ha mai avuto il pelo bianco in nessuna delle incarnazioni del videogioco del personaggio, invece viene sempre presentato con pelliccia marrone. È interessante notare però che Ralph il lupo è stato presentato con pelliccia bianca in alcune delle sue versioni dei videogiochi.
  • Nei giochi Lizzie era un essere umano come una volta George e Ralph. Si trasforma  in una lucertola gigante attraverso esperimenti della Scumlabs. Tuttavia, in questo adattamento, Lizzie è sempre stata un alligatore normale fino a quando non si è trasformata in una bestia gigante.
  • Tutti i servizi armati statunitensi, ad eccezione della Guardia Costiera, hanno partecipato agli attacchi ai mostri. Il bombardiere dell’Aeronautica Militare è scortato da una coppia di caccia della Marina F / A-18, il che è insolito e sembra superfluo negli Stati Uniti continentali, ma potrebbe essere un escamotage per dare alla Marina un coinvolgimento nominale.
  • I fan del videogioco originale sanno già cosa accadrà a Claire quando indosserà il vestito rosso: George mangia Claire Wyden. Si tratta di un richiamo ai giochi in cui si potevano mangiare donne con abiti rossi per ottenere punti e salute.
  • I militari nel film considerano l’uso di un GBU-43 / B Massive Ordnance Air Blast, (MOAB, comunemente noto come “Mother of All Bombs”), la più grande bomba non nucleare nell’arsenale americano. L’unico uso operativo riconosciuto ufficialmente di un MOAB è avvenuto il 13 aprile 2017 contro una roccaforte talebana in Afghanistan. Il MOAB del peso di 9.800 kg è progettato esclusivamente per essere trasportato dal C-130 Hercules e da velivoli più grandi e non può essere trasportato da uno Spirit B-2 come mostrato nel film.
  • Questo è il secondo film basato su un videogioco in cui è apparso Dwayne Johnson. Il primo è stato “DOOM” uscito nel 2005.
  • Sebbene non riconosciuti ufficialmente, due dei mostri presentano sorprendenti somiglianze con due Kaiju della Toho, e il film può essere visto come un omaggio a quei film. Il coccodrillo si ispira ad Anguirus e il lupo si ispira a Varan. Sebbene questi mostri siano comparsi nel videogioco, i loro attributi sono stati cambiati abbastanza da rendere l’omaggio più facilmente identificabile. Il mostro coccodrillo sfoggia lo stesso ingombrante esterno corazzato di Anguirus e il mostro lupo ha esattamente le stesse membrane per il volo di Varan, oltre ad un aspetto fisico simile. Come nota a margine, questi due mostri (Anguirus e Varan) sono stati la prima scelta del regista Shusuke Kaneko per combattere Godzilla nel suo film del 2001 GMK: Giant Monsters All Out Attack, ma l’idea è stata respinta dallo studio perché pensavano che i mostri non erano abbastanza famosi da attirare pubblico nei cinema, e sono stati quindi sostituiti da Mothra e King Ghidorah. Al regista fu però permesso di mantenere Baragon, la sua terza scelta.
  • Ralph è un lupo con orecchie da pipistrello, aculei da istrice e membrane di uno scoiattolo volante, mentre Lizzie è un coccodrillo con zanne di cinghiale, branchie di pesce e dita di geco, oltre ad una corazza simile a un pangolino e una coda fornita di aculei. George è il più “normale” dei tre poiché in pratica è solo un King Kong albino.
  • [CRISPR] è la tecnologia di editing genetico che ha reso possibile il Progetto Rampage. L’acronimo non è indicato nel film.
  • Il film costato 120 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 428.

La colonna sonora

  • Il film segna la quarta collaborazione tra il compositore Andrew Lockington e il regista Brad Peyton dopo il sequel Viaggio sull’isola misteriosa, il disaster-movie San Andreas e il thriller sovrannaturale Incarnate.
  • Lockington candidato al Golden Globe per le musiche del dramma Frankie & Alice con Halle Berry, ha anche curato le colonne sonore del sequel Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo – Il mare dei mostri; del remake in 3D Viaggio al centro della Terra; dell’adattamento sci-fi per ragazzi Ember, il mistero della città di luce prodotto da Tom Hanks e del dramma sci-fi Lo spazio che ci unisce con Asa Butterfield e Gary Oldman. Lockington ha inoltre scritto ed eseguito molte canzoni per film, fra le quali “Stalking Stars” per il film Argo di Ben Affleck, Oscar nel 2013 come Miglior Film, e “Move On” per Before We Go, il debutto alla regia dell’attore Chris Evans.
  • Per la creazione della colonna sonora di Rampage – Furia Animale, Lockington ha attinto alla sua conoscenza e al suo amore per la musica mondiale, le sue capacità orchestrali e la sperimentazione elettronica. il film impiega una grande orchestra, ottoni modificati e percussioni etniche, elettronica vintage per computer, suoni animali manipolati registrati nella giungla di due continenti, l’African Children’s Choir dell’Uganda,  percussioni giapponesi Taiko e le impressionanti vocalità delle scimmie urlatrici che ha registrato in Costa Rica.

[quote layout=”big”]Con l’elettronica e i modulatori quel suono diventa fantastico. Nel videogioco c’era un effetto sonoro ogni volta che il gorilla colpiva un edificio. Ma quel tipo di suono, nella sua forma originale, non avrebbe avuto senso nel film, quindi abbi amo sintetizzato il nostro suono a 8 bit e lo abbiamo incorporato nelle percussioni.[/quote]

  • Lockington prosegue spiegando che la colonna sonora passa dal suono naturale a quello elettronico man mano che la storia si sviluppa, evidenziando come il mondo moderno sta modificando il mondo animale, con l’unica eccezione della relazionee tra Davis e George.

[quote layout=”big”]Quando sono insieme, la musica torna a un tema specifico, per dimostrare che, nonostante tutto il caos intorno a loro, sono uniti e nulla può mettersi tra questi due buoni amici.[/quote]

 

TRACK LISTINGS:

1. Space (4:57)
2. Gorillas (1:31)
3. Paavo (1:22)
4. Calm (3:10)
5. Wydens (2:14)
6. Kate (2:15)
7. Lab (1:09)
8. Crispr (4:46)
9. Wyoming (1:21)
10. Antennae (3:00)
11. C17 (5:50)
12. Cornfield (3:18)
13. Quarry (4:52)
14. Chicago (2:54)
15. George (3:37)
16. Laptop (1:18)
17. Energyne (2:34)
18. Team (3:44)
19. Showdown (2:15)
20. Grenades (1:11)
21. Requiem (3:04)
22. Saved (4:05)
23. Rampage (4:00)
24. The Rage – Kid Cudi (4:22)

 

 

[Per guardare il video clicca sull’immagine in alto]