Survive the Night: trailer del thriller con Bruce Willis e Chad Michael Murray

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Dopo i deludenti Il giustiziere della notte e Glass, e un ruolo nel noir Motherless Brooklyn - I segreti di una città di Edward Norton, l'impegnatissimo Bruce Willis continua ad alternare titoli per il grande schermo a produzioni direct-to-video e stavolta lo vediamo padre ed ex poliziotto impegnato a contrastare alcuni pericolosi intrusi nel thriller Survive the Night.

Il film è scritto da Doug Wolfe (The Long Night) e diretto da Matt Eskandari, il regista del thriller horror 12 Feet Deep torna a collaborare con Bruce Willis dopo averlo diretto nel thriller d'azione Trauma Center.

In "Survive the Night", Willis interpreta Frank, uno sceriffo in pensione costretto a confrontarsi con due criminali in fuga che minacciano la vita dei suoi familiari.

 

 

La trama ufficiale:

 

Dopo che suo fratello Mathias (Jon Olson) è stato ferito gravemente in una rapina mal riuscita, Jamie (Shea Buckner) insegue il medico di pronto soccorso Rich (Chad Michael Murray) dall'ospedale a casa. Jamie irrompe poi in casa e prende in ostaggio la moglie e la figlia di Rich mentre ordina a Rich di operare suo fratello.  Rich non vuole sottostare alla minaccia e così fa squadra con suo padre, Frank, per garantire la sicurezza della sua famiglia.

Il cast è completato da Lydia Hull, Jessica Abrams, Sara Lynn Herman, Ravare Elise Rupert, Natalie DiDonato, Jef Holbrook, Charlie Alvarado e Riley Wolfe Rach.

Il film appartiene al filone "home invasion" o thriller con intrusione domestica, un sottogenere che conta una miriade di titoli da The Strangers a La notte del giudizio, passando per Trespass con Nicolas Cage e Nicole Kidman, The Aggression Scale, You're Next e un paio di intriganti variazioni sul tema, l'horror francese Them - Loro sono là fuori e l'intrigante Static.

Lionsgate ha fissato la data di uscita americana di "Survive the Night" direttamente in digitale al 22 maggio.

 

Fonte: Bloody Disgusting

 

 

  • shares
  • Mail