Coronavirus: il messaggio di Michael Biehn come Kyle Reese di Terminator

Con gli Stati Uniti in piena emergenza Coronavirus sono in molti gli attori che utilizzano i social media per parlare con i fan, dare consigli, promuovere l'auto-isolamento e come nel caso dell'attore Michael Biehn fornire un po' di incoraggiamento a rispettare le regole, in attesa di vedere quella ormai famosa luce in fondo al tunnel citata da un po' troppo ottimista Presidente Trump.

Michael Biehn è noto per il suo ruolo del sergente Kyle Reese in Terminator e ripreso in un cameo per Terminator 2: Il giorno del giudizio, apparizione tagliata nella versione del film per le sale e poi ripristinata in successive edizioni home-video. Biehn ha ritratto anche un altro personaggio iconico, il marine Dwayne Hicks in Aliens - Scontro finale ruolo che doveva riprendere nel sequel Terminator 5 di Neill Blomkamp poi cancellato da 20th Century Fox. Altri crediti dell'attore includono ruoli in e The Abyss, Tombstone, La settima profezia e The Rock.

Michael Biehn ha ripreso il ruolo che lo ha reso famoso, quello del soldato della resistenza contro Skynet Kyle Reese per un video messaggio pubblicato su Twitter in cui ci intima di stare in casa e ci avverte che il virus è la fuori.

Michael Biehn si è recentemente al cast della seconda stagione della serie tv The Mandalorian nella seconda stagione dove pare interpreterà cacciatore di taglie del passato di Din Djarin.

 


 

Fonte: Heroic Hollywood

 

 

 

 

 

  • shares
  • Mail