Cannibal Holocaust: trailer del videogame sequel ufficiale

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cannibal Holocaust, pellicola horror che richiama scene estreme al limite del tollerabile, violenze su animali e un ricercato realismo che rappresenta il primo esempio eclatante di un formato cinematografico, quasi vent'anni prima di The Blair Wich Project, che poi diventerà il modaiolo e sin troppo prolifico "found footage".

Il film di Ruggero Deodato colpisce basso, ma la crudezza delle immagini che sfociano in una iper-violenza grottesca sono una metafora potente ed estrema della violenza formato famiglia messa in tavola ogni giorno da telegiornali, salotti televisivi e reality, dove si annidano i cannibali e i veri selvaggi del nuovo millennio, sempre a caccia di qualche carogna mediatica con cui banchettare.

Ora scopriamo che il filone horror reso famoso e famigerato da Deodato fruirà di un sequel formato videogame, il gioco dal titolo Cannibal viene presentato come la quarta parte della trilogia di Deodato composta da Ultimo mondo cannibale (1977), Cannibal Holocaust (1980) e Inferno in diretta (1985). Il gioco è stato sviluppato da Fantastico Studio ("Black Paradox" e "Rainbows, Toilets & Unicorns") fondato da Daniele Bianchini, Andrea Valesini e Carlo Iurino.

Fantastico Studio (via IGN) riferisce che "Cannibal" è un'avventura grafica horror interattiva realizzata con Unity, con la regia e la sceneggiatura di Ruggero Deodato e i disegni originali di Solo Macello. Per quanto riguarda il gameplay i giocatori avranno il controllo di vari personaggi "per rivelare, a poco a poco, il retroscena che li ha portati ad una disperata spedizione nelle giungle vergini del Borneo". Secondo il sito web del gioco "Cannibal" fornirà i temi che hanno reso popolare la trilogia di riferimento: "Vite dei nativi raccontate nella loro crudezza e attraverso il cannibalismo, potenti metafore che rivelano gli impulsi più inquietanti e profondi nella nostra società".

Il gioco sarà disponibile a partire da novembre 2020 su Nintendo Switch, PS4, Xbox One, PC e alcuni dispositivi mobili.

 

Fonte: Fantastico Studio

 

 

  • shares
  • Mail