Batman: nuovo busto a grandezza naturale di Ben Affleck in Justice League

 

Con il reboot The Batman di Matt Reeves in arrivo, sarà Robert Pattinson a raccogliere il testimone da Ben Affleck come nuovo Bruce Wayne, dopo che Affleck aveva rilanciato il Cavaliere oscuro nell'Universo Esteso DC di Zack Snyder in Batman v Superman e poi in Justice League.

L'uscita di scena di Affleck è stata una perdita per l'iconico supereroe DC, in attesa di scoprire se Pattinson sarà all'altezza del compito, il Batman di Affleck ispirato a quello maturo e tormentato dei fumetti di Frank Miller ha senza dubbio segnato una tappa cruciale e purtroppo troppo breve nella lista di interpretazioni del Crociato Incappucciato, entrando in un'ideale top 3 dei migliori Batman di sempre con Michael Keaton e Christian Bale.

Nel film Justice League, dopo la morte di Superman, il mondo intero è in lutto. Ogni pace esistente è di breve durata poiché le forze del male sono ansiose di muoversi. Batman, interpretato da Ben Affleck, sembra più provato da anni di combattimenti che hanno preso il sopravvento. Ma in questo momento critico non c'è tempo per riposare. Ispirato dall'atto d'altruismo di Superman, Batman cerca l'aiuto di una nuova squadra per salvare il mondo da un destino pericoloso.

 


 

Queen Studios ha realizzato un busto in scala 1:1 del Batman di Ben Affleck nel film Justice League, siamo di fronte ad un capolavoro realizzato in Polystone, con pelle in silicone (notare il realismo della barba), occhi in vetro e una base all'insegna del gotico andante, che farebbe la gioia di Tim Burton, con una scultura del Sinistro Mietitore che tiene tra le scheletriche dita uno scudo con la scritta "To Protect & To Serve".

Tra i molti che in tempi non sospetti hanno apprezzato il film "Justice League", sottoscritto incluso, c'era anche un entusiasta Kevin Smith, come potete leggere nella dichiarazione a seguire.

Ho già visto Justice League due volte. Mi è piaciuto. Mi è davvero piaciuto, ci sono cose che ho davvero apprezzato, che mi hanno fatto felice, voglio dire che è strano, non ho intenzione di recensire il film e roba del genere, ma ca**o questi sono momenti che mi hanno fatto saltare il cuore. Danny Elfman ha scritto la musica, quindi ad un certo punto ha fatto riferimento ad una sua partitura, c'è un accenno a Batman e ha suonato il tema del Batman di Tim Burton. Sentire Steppenwolf che si riferisce ai "Nuovi Dei", è stato fantastico, perché fa parte del "Quarto Mondo" di Jack Kirby, fa parte del cast di personaggi di "New Gods". Ha fatto riferimento a Darkseid ad un certo punto, cosa che mi ha fatto volare il cuore, e anche vedere come Batman combatte un Parademone. Wonder Woman sembra interpretare una sorta di sequel di Wonder Woman, quasi come: "Oh, è tornata in azione, è nel presente'e non si sta occupando solo di musei d'arte, ora sta affrontando missioni". La storia di Cyborg, ho pensato che la sua performance fosse davvero buona e sottovalutata, e in realtà mi piace quel personaggio più di quanto pensassi. Flash è come la fottuta spalla comica e Ezra Miller fa un ottimo lavoro, è molto divertente, ma avevo visto quasi ogni singola battuta nei trailer. Jason Momoa, penso sia meraviglioso. Mi ha fatto venire voglia di vedere un film di Aquaman più di quanto avessi mai voluto prima.

 

 

Fonte: Facebook

 

 

  • shares
  • Mail