Stasera in tv: "Birdman" su Rai 3

Rai 3 stasera propone Birdman - o (L'imprevedibile virtù dell'ignoranza), commedia nera del 2014 diretto da Alejandro González Iñárritu e interpretato da Michael Keaton, Emma Stone, Edward Norton, Naomi Watts e Zach Galifianakis.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Michael Keaton: Riggan Thomson
Zach Galifianakis: Jake
Edward Norton: Mike Shiner
Emma Stone: Sam Thomson
Naomi Watts: Lesley
Andrea Riseborough: Laura
Amy Ryan: Sylvia Thomson
Merritt Wever: Annie
Lindsay Duncan: Tabitha Dickinson
Bill Camp: uomo pazzo
Michael Siberry: Larry
Benjamin Kanes: Birdman
Antonio Sánchez: batterista del teatro

Doppiatori italiani

Massimo Rossi: Riggan Thomson / Birdman
Stefano Benassi: Jake
Simone D'Andrea: Mike Shiner
Alessia Amendola: Sam Thomson
Barbara De Bortoli: Lesley
Laura Romano: Laura
Chiara Colizzi: Sylvia Thomson
Daniela Calò: Annie
Barbara Castracane: Tabitha Dickinson
Carlo Reali: Larry

 

Trama e recensione


 

Birdman - o (L'imprevedibile virtù dell'ignoranza) racconta la storia di un attore (Michael Keaton) famoso per aver interpretato un supereroe iconico, mentre lotta per realizzare una commedia di Broadway. Nei giorni che precedono la serata di debutto, l'uomo combatte il suo ego e tenta di recuperare la sua famiglia, la sua carriera e se stesso.

 

 

Curiosità




  • Il film ha ricevuto 9 candidature agli Oscar 2015, vincendo quattro statuette per il miglior film, miglior regia, miglior sceneggiatura originale e miglior fotografia. Il film ha vinto anche 2 Golden Globes (Miglior attore a Michael Keaton e Migliore sceneggiatura), 1 BAFTA (Migliore fotografia), 1 David di Donatello (Miglior film straniero) e 1 Premio César (Miglior film straniero).

  • Poiché il film è stato accuratamente provato e girato in sequenza, il montaggio ha richiesto solo due settimane.

  • Nel giro di un'ora e cinquantanove minuti di film, ci sono solo 16 tagli visibili. Nel trailer di un minuto e quarantasette secondi, ci sono oltre trenta tagli.

  • Dato lo stile insolito di lunghissime riprese, Edward Norton e Michael Keaton hanno tenuto un conteggio continuo di scene fatte da attori e attrici. Emma Stone ha commesso il maggior numero di errori. Zach Galifianakis ne ha realizzati il minor numero. In realtà ha incasinato alcune battute durante le riprese, ma ha improvvisato sui suoi errori abbastanza bene da includere le riprese nel film.

  • Il film è stato girato in gran parte all'interno del St. James Theatre di Broadway. Michael Keaton e il resto del cast hanno dovuto adattarsi al rigoroso stile di riprese di Alejandro G. Iñárritu, che ha richiesto loro di eseguire fino a quindici pagine di dialogo alla volta, seguendo con precisione le coreografie.

  • Simile a come il Birdman di Michael Keaton riflette il suo precedente ruolo di Batman, il personaggio di Edward Norton è una parodia della reputazione di Norton di essere una persona intrattabile e con cui è difficile lavorare.

  • Durante la conferenza stampa nel camerino di Riggan, l'attore afferma di non interpretare Birdman dal 1992. Si tratta dello stesso anno in cui Batman - Il ritorno, l'ultimo film di Batman con Michael Keaton, è uscito nelle sale.

  • La scena di Riggan che attraversa Times Square in mutande è stata girata dopo mezzanotte, in modo che la quantità di veri spettatori catturati dalla macchina da presa durante la ripresa fosse limitata e che la maggior parte delle persone su schermo fossero comparse o membri della troupe.

  • Alejandro G. Iñárritu ha cenato con il regista Mike Nichols a New York due settimane prima di iniziare le riprese del film. Iñárritu ha raccontato a Nichols del suo piano di girare il film in una unica lunga sequenza. Nichols ha predetto che sarebbe stato un disastro, perché non avere la possibilità di usare tagli nel montaggio avrebbe inibito le opportunità per la commedia. Iñárritu ha detto che l'incontro non lo ha scoraggiato, ma è stato invece utile per aumentare il suo livello di consapevolezza della difficoltà di ciò che stava per fare.

  • Philip Seymour Hoffman era originariamente menzionato nella sceneggiatura come l'attore che stava girando Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte I. Dopo la morte accidentale dell'attore per abuso di stupefacenti, l'attore in questione è stato cambiato con Woody Harrelson, anche lui nel cast di quel film.

  • Le parole viste nei titoli di testa sono le parole scritte sulla lapide di Raymond Carver: "E hai ottenuto quello che volevi da questa vita, nonostante tutto? / Sì. / E cos’è che volevi? / Potermi dire amato, sentirmi amato sulla terra".




  • Il costume da Birdman che indossa Michael Keaton è stato realizzato su un calco del suo stesso corpo realizzato per Batman.

  • La moquette visibile in diverse scene del corridoio dietro le quinte è la stessa iconica moquette esagonale usata nello Shining di Stanley Kubrick.

  • Edward Norton e Zach Galifianakis hanno affermato di essere fan di Michael Keaton ed erano entusiasti di lavorare con lui in questo film. Norton ha inserito Night Shift - Turno di notte (1982), Mister mamma (1983) e Beetlejuice - Spiritello porcello (1988) come tre dei suoi film preferiti di Keaton con cui è cresciuto.

  • Le battute esatte pronunciate dall'uomo pazzo fuori dal negozio di liquori quando Riggan è ubriaco provengono dall'opera teatrale di William Shakespeare "Macbeth", dopo la morte di Lady Macbeth. Le battute sono: "Domani, domani e domani, avanza a poco a poco, giorno dopo giorno, verso l’ultima sillaba del copione, e tutti i nostri ieri avranno illuminato a degli sciocchi la polverosa via della morte. Spegniti, spegniti, breve candela! La vita non è che un’ombra che cammina, un povero attore che si pavoneggia e si agita su un palcoscenico per il tempo a lui assegnato, e poi nulla più s’ode: è un racconto narrato da un idiota, pieno di rumori e strepiti che non significano nulla".

  • Emma Stone ha girato il film durante una pausa dalle riprese di The Amazing Spider-Man 2 - Il potere di Electro, girato anche a New York.

  • I riferimenti costanti al fatto che il St. James Theater sia "scadente" è una battuta. In realtà è uno dei luoghi più prestigiosi di Broadway, tra i tanti spettacoli leggendari che vi hanno debuttato ci sono "Oklahoma!", "Il re ed io", "The Pajama Game", "Becket", "Hello, Dolly!" e "The Producers".

  • Durante la consegna del premio Oscar per il miglior film, l'attore Sean Penn designato alla consegna della statuetta ha dichiarato: "E l'Oscar va a...Chi ha dato a questo figlio di pu**ana la sua carta verde? Birdman!". Il riferimento è al regista Alejandro G. Iñárritu che viene dal Messico. Diversi media hanno trovato offensivo il commento di Penn, ma Iñárritu ha affermato di averlo preso come una battuta, dato che lui e Penn sono buoni amici da quando hanno lavorato insieme su 21 grammi (2003).

  • La voce dell'alter ego di Riggan, Birdman, è una parodia della voce di Batman di Christian Bale nella trilogia de "Il cavaliere oscuro" di Christopher Nolan.

  • I titoli del film sono un omaggio a Jean-Luc Godard. Appaiono in modo simile e usano lo stesso carattere per molti dei film di Godard degli anni '60, come Una storia americana (1966) e Il bandito delle 11 (1965).

  • La scena in cui Riggan dimentica di pagare il tassista si basa su un vero incidente avvenuto a metà degli anni 2000, in cui Michael Keaton lasciò un taxi senza pagare l'autista.

  • Il film è stato rifiutato dal Toronto International Film Festival.

  • Margot Robbie ha rifiutato il ruolo di Sam per girare il film Focus - Niente è come sembra (2015). Lily James, Emilia Clarke e Blake Lively hanno fatto il provino per il ruolo prima che Emma Stone venisse scelta.




  • Il film parla di un attore di film basati su fumetti in declino, e tutti gli attori principali sono hanno tutti recitato in film basati su fumetti. Michael Keaton ha interpretato Bruce Wayne in Batman (1989) e Batman - Il ritorno (1992), Edward Norton ha interpretato Bruce Banner in L'incredibile Hulk (2008), Emma Stone ha interpretato Gwen Stacy in The Amazing Spider-Man (2012) e The Amazing Spider-Man 2 - Il potere di Electro (2014), Naomi Watts ha interpretato Jet Girl in Tank Girl (1995).

  • La sceneggiatura del film non è stata nominata dalla Writers Guild of America (WGA) in quanto ritenuta non ammissibile per il loro premio a causa del fatto che nessuno dei quattro autori del film sono membri del sindacato. Tuttavia, il film ha vinto l'Oscar, il Golden Globe e i Critics Choice Awards per la migliore sceneggiatura originale.

  • Il libro che Mike Shiner sta leggendo sul lettino abbronzante quando viene affrontato da Riggan Thomson è la raccolta di storie "Labyrinths" di Jorge Luis Borges.

  • Lo chef Gordon Ramsey può essere visto su un grande cartellone / schermo video in una scena in cui Michael Keaton è sul tetto, vicino alla fine del film. La suocera dello chef Gordon Ramsey è una lontana parente della famiglia del regista Inarritu. Quando il regista Inarritu stava girando il film a New York, la troupe andava spesso a cenare nel ristorante dello chef Gordon Ramsey, il "The London". Il ristorante di Ramsey a New York non è stato un successo commerciale e ha dovuto chiudere i battenti nel 2014.

  • A Riggan viene erroneamente detto che Martin Scorsese è tra il pubblico. In effetti il regista è realmente tra il pubblico. Scorsese può essere visto tra il pubblico quando Riggan sta camminando sul palco in mutande dopo aver attraversato Times Square.

  • Michael Keaton ha detto che questo film è stato il più impegnativo che abbia mai fatto. Ha anche detto che la personalità del suo personaggio Riggan è la più diversa da se stesso e da chiunque abbia mai interpretato.

  • Nella scena finale, Sam porta a suo padre un mazzo di fiori lillà. Esiste una tradizione che considera il lillà un fiore sfortunato che non dovrebbe essere portato in una casa, e soprattutto non in un ospedale, in quanto associato alla morte. La superstizione potrebbe risalire a periodi in cui il suo potente profumo veniva usato per mascherare l'odore dei morti durante le veglie in casa.

  • Ci sono molti parallelismi con il "Macbeth" di William Shakespeare. Michael Keaton è simile a Macbeth e Birdman funge da Lady Macbeth, spingendolo a fare ciò che vuole (essere re, o in questo caso, essere popolare e trendy). Inoltre Macbeth persegue notoriamente un corso d'azione volto a bloccare una profezia proclamata dalle streghe, mentre qui Keaton usa tutto il suo denaro e il suo tempo per impedire che il suo spettacolo fallisca, come previsto da un critico donna. C'è anche una scena in cui il personaggio di Keaton lascia un bar e alcune battute del "Macbeth" vengono pronunciate da un attore per strada. Inoltre ad un certo punto della commedia all'interno del film, si vedono alberi danzanti sul palco, proprio come in Macbeth.

  • Quando Riggan si trova sul tetto prima di volare attraverso la città, sullo sfondo è visibile un poster del film L'uomo d'acciaio (2013).

  • Il sottotitolo del film, "L'imprevedibile virtù dell'ignoranza", si rivela essere il titolo della recensione teatrale che il critico cinematografico Tabitha scrive alla fine del film.

  • Il film girato in 23 giorni è costato 18 milioni di dollari e ne ha incassati nel mondo circa 103.


 

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

La colonna sonora




  • Le musiche originali del film sono del batterista messicano Antonio Sanchez alla sua prima colonna sonora.

  • La colonna sonora include brani di musica classica con pezzi di Maurice Ravel, Gustav Mahler, Pyotr Ilyich Tchaikovsky e Sergei Rachmaninoff.

  • La colonna sonora di Sanchez, eseguita quasi interamente alla batteria, è stata squalificata dal ramo musicale dell'Academy of Motion Picture Arts and Sciences (AMPAS) perché non soddisfaceva i loro criteri. Sánchez aveva ricevuto una nota dal comitato di premiazione che spiegava la decisione scrivendo che "il fatto che il film contenga oltre mezz'ora di brani musicali non originali (per lo più classici) che sono stati messi in risalto in molti momenti cruciali del film ha reso difficile per il comitato accettare la vostra richiesta". Dopo che Sánchez e Alejandro G. Iñárritu hanno fatto appello per la decisione dell'AMPAS, si è tenuta una riunione speciale del comitato musicale. E sebbene i suoi membri avessero "un grande rispetto" per la colonna sonora e la considerassero "superba", pensavano che anche la musica classica "fosse anche usata come partitura", e che "aveva contribuito ugualmente all'efficacia del film", e che l'identità musicale del film era stata creata sia dalla batteria che dalla musica classica. La decisione originale dell'Academy non è stata annullata. Tuttavia la colonna sonora ha vinto gran parte dei premi precedenti all'Oscar, Sánchez è stato insignito del Grammy e del Critics Choice Award per la migliore colonna sonora, ed è stato anche nominato ai Gold Derby Awards, ai Golden Globes e ai BAFTA.

  • Il regista Iñárritu parla della sinergia raggiunta tra montaggio, sonoro e colonna sonora:


Nel montaggio puoi alterare velocità e ritmo. La loro assenza in una commedia può rappresentare una grande sfida. Ho pensato quindi che la batteria come tema musicale principale ci avrebbe aiutato non solo a dare una vibrazione particolare, ma anche a trovare il tempo di cui il film aveva bisogno. Insieme al batterista messicano Antonio Sanchez, uno dei migliori al mondo, abbiamo preso in affitto uno studio di registrazione una settimana prima d’iniziare le riprese e abbiamo registrato sessanta improvvisazioni basate su un particolare elemento o emozione di cui il film aveva bisogno. Questo lavoro è stato utilissimo e, a volte, ho usato le registrazioni per far capire agli attori il ritmo della scena. Nel cinema il ritmo è tutto.



  • Il montatore Douglas Crise parla della colonna sonora:


Alejandro aveva tutte queste registrazioni con la batteria e mi ha detto di scegliere le mie sei preferite. Le abbiamo montate in modo da avere un brano unico che il batterista ha mimato quando è stata girata una particolare scena. Alejandro ha avuto l’idea della batteria per la colonna sonora fin dall’inizio e tutti quei campioni di musica sono stati utilizzati da subito e poi Martín Hernández ha portato la colonna sonora a un altro livello. Dopo avere creato una traccia con tutti i brani suonati da Sanchez, ha lavorato con Alejandro per rimuovere uno strato, aggiungerne un altro, sperimentando molti ritmi diversi. Ovviamente, la musica ha un impatto sulla prospettiva, sull’umore e sul tono di ogni film. In questo caso, credo che sia stata particolarmente importante perché il ritmo è strettamente collegato al movimento della MdP e non si possono fare modifiche nella cadenza del tempo con la stessa flessibilità che si ha quando le scene vengono tagliate. Abbiamo dovuto affidarci alla musica un po’ più del normale, a volte, per rallentare o accelerare il tempo del film”, afferma Mirrione. Il ritmo della batteria legato alla MdP che segue il viaggio di Riggan verso la scoperta di sé non è stato un semplice fronzolo, ma vuole rappresentare il cuore pulsante del film.

 

TRACK LISTINGS:

1. Get Ready
2. Dirty Walk
3. Just Chatting
4. Waiting For What
5. Semi Comfortable In 3
6. Strut, Pt. 1
7. Doors and Distance
8. Night Chatter
9. Almost Human
10. Schizo
11. Internal War
12. Kinda Messy
13. Strut, Pt. 2
14. Claustrophobia
15. Fire Trail
16. The Anxious Battle for Sanity

 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

  • shares
  • Mail