Riddick 4: Vin Diesel annuncia sceneggiatura quasi pronta

Vin Diesel ha fornito un aggiornamento via Instagram annunciando che la sceneggiatura del sequel Riddick 4: Furya è quasi completata. Diesel a luglio dello scorso anno aveva annunciato che un aprima bozza della dellos cript era stata completata e ora ha pubblicato un nuovo video in cui conferma che la bozza finale della sceneggiatura è in dirittura d'arrivo.

Happy Furyan Friday ... L'ultima sceneggiatura di Chronicles of Riddick arriverà la prossima settimana. GRRR!

 

 

Dopo il recente e purtroppo deludente Bloodshot e l'annuncio di voler realizzare un sequel di The Last Witch Hunter - L'ultimo cacciatore di streghe, altra pellicola non entusiasmante, Diesel torna nella sua zona di confort e a quella manciata di personaggi che ne hanno decretato lo status di divo action: Dominic Toretto di Fast & Furious, Xander Cage di xXx e il furiano Riddick, quest'ultima la migliore delle sue caratterizzazioni che si è un po' persa lungo la strada dopo il sorprendente esordio nel 2000 con il cult Pitch Black.

L'originale Pitch Black era un riuscito mix di fantascienza e survival-horror che introduceva l'antieroe Riddick, un furiano membro di una razza guerriera di umani cancellati da una campagna militare che ha lasciato il pianeta Furya desolato, rendendo Riddick uno degli ultimi nel suo genere. Una delle sue caratteristiche più distintive sono i suoi occhi, una caratteristica inerente ad una certa casta della sua specie (gli Alpha-Furyan), anche se in Pitch Black si parla di un'operazione chirurgica subita in carcere. Questo gli permette di vedere chiaramente al buio, ma lo rende anche vulnerabile alla luce forte e per questo indossa occhiali di protezione. Riddick ha dimostrato di possedere un vasto numero di abilità, tra cui una innata capacità di uccidere e sopravvivere in situazioni estreme. Nonostante la sua natura e il suo background criminale, a volte viene mostrato compiere azioni morali o persino atipicamente eroiche, di solito contro il suo interesse e la sua natura improntata alla sopravvivenza.

Per quanto riguarda gli incassi Pitch Black costato 23 milioni ne ha incassati 53, il sequel Chronicles of Riddick uscito nel 2004 ha cercato di ampliare il concept originale puntando ad un formato space-opera e descrivendo Riddick come una sorta di Conan il barbaro dello spazio, purtroppo i 105 milioni investiti non hanno fruttato quanto desiderato con un incasso di "soli" 115 milioni, un flop sia critico che commerciale che ha messo in stand-by il franchise per quasi dieci anni fino al 2003, quando si è deciso di tornare alle origini con il film Riddick e un budget di 38 milioni per quasi 100 milioni d'incasso, non si è gridato al miracolo, ma incassi e una critica non disastrosa sono sembrate abbastanza da giustificare un quarto film.

 


 











Visualizza questo post su Instagram























 

Un post condiviso da Vin Diesel (@vindiesel) in data:


 

Fonte: Screenrant

 

 

 

  • shares
  • Mail