Rapture: Liongate annuncia un nuovo film sul "Rapimento della Chiesa"

Lionsgate ha annunciato il prossimo progetto del duo di registi Gerard Bush e Christopher Renz che hanno recentemente debuttato alla regia con l'horror Antebellum, titolo la cui data di uscita è slittata al 24 aprile al 21 agosto 2020 causa pandemia coronavirus.

Bush e Renz dirigeranno Rapture, un thriller sovrannaturale che segue una famiglia lacerata da convinzioni belligeranti che devono fare squadra per svelare il mistero dell'improvvisa scomparsa della popolazione globale, prima che sia troppo tardi.

Dopo la straordinaria esperienza di collaborazione su [Antebellum], siamo entusiasti di costruire un secondo film con questi autori prolifici e audaci. Come in tutto ciò che fanno, Rapture sarà bello, evocativo e penetrerà nel caos, e siamo certi che scatenerà molte conversazioni importanti. Sono il tipo di voci di cui abbiamo bisogno in questo momento.

Nathan Kahane di Lionsgate

 

Il Rapimento biblico descritto nell'Apocalisse di Giovanni  è stato fonte d'ispirazione per il piccolo e grande schermo, tra i titoli più noti oltre alla serie tv The Leftovers - Svaniti nel nulla, segnaliamo la trilogia "Left Behind" con Kirk Cameron (Prima dell'apocalisse, Prima dell'apocalisse 2, Gli esclusi - Il mondo in guerra) e il lungometraggio Left Behind - La profezia con Nicolas Cage tutti ispirati ai romanzi di Tim LaHaye e Jerry B. Jenkins. Altri titoli includono un paio di versioni comedy, Facciamola finita e Rapture-Palooza entrambi del 2013, e una versione horror con The Remaining - Il giorno è giunto del 2014.

Il team di produzione di "Rapture" include Bush e Renz con Sean McKittrick e Raymond Mansfield di QC Entertainment (Noi, BlacKkKlansman, Scappa - Get Out), Maya Rodrigo, Zev Foreman e Ted Hamm.

 

Fonte: Deadline

 

 

  • shares
  • Mail