Stasera in tv: “Mission Impossible – Fallout” su Italia 1

Italia 1 stasera propone “Mission: Impossible – Fallout”, film d’azione del 2018 con Tom Cruise, Henry Cavill, Simon Pegg, Rebecca Ferguson e Ving Rhames.

Cast e personaggi

Tom Cruise: Ethan Hunt
Henry Cavill: August Walker
Simon Pegg: Benji Dunn
Rebecca Ferguson: Ilsa Faust
Ving Rhames: Luther Stickell
Sean Harris: Solomon Lane
Angela Bassett: Erica Sloane
Michelle Monaghan: Julia Meade
Alec Baldwin: Alan Hunley
Vanessa Kirby: Alanna “Vedova Bianca” Mitsopolis
Frederick Schmidt: Zola Mitsopolis
Wes Bentley: Erik

Doppiatori italiani

Roberto Chevalier: Ethan Hunt
Gianfranco Miranda: August Walker
Massimiliano Manfredi: Benji Dunn
Gaia Bolognesi: Ilsa Faust
Alessandro Rossi: Luther Stickell
Andrea Lavagnino: Solomon Lane
Antonella Giannini: Erica Sloane
Roberta Pellini: Julia Meade
Paolo Buglioni: Alan Hunley
Valentina Favazza: Alanna “Vedova Bianca” Mitsopolis
Gabriele Sabatini: Zola Mitsopolis
Giorgio Borghetti: Erik

Trama e recensione

La ricaduta di tutte le buone intenzioni. Mission Impossible – Fallout ritrova Ethan Hunt (Tom Cruise) e il suo team IMF (Alec Baldwin, Simon Pegg, Ving Rhames) insieme ad alcuni alleati molto familiari (Rebecca Ferguson e Michelle Monaghan) in una corsa contro il tempo dopo una missione fallita.

Curiosità

  • Tom Cruise si è allenato per un anno intero per eseguire la scena di stunt con paracadute HALO (High Altitude Low Opening) in questo film.
  • Nell’agosto 2017, Tom Cruise ha subito un infortunio durante le riprese di una scena di stunt i cui saltava da un edificio ad un altro. È stato in grado di aggrapparsi all’altro edificio grazie a una imbracatura che lo sosteneva e alla sua esperienza nel girare scene per film d’azione. Tuttavia la sua caviglia si è fratturata all’impatto. Cruise poi si è alzato e ha tentato di proseguire la corsa, dato che era nel mezzo di una scena di inseguimento, prima che lui e la troupe decidessero di interrompere la ripresa. Le riprese sono state ritardate di otto settimane dopo l’infortunio. Il filmato della scena di stunt è stato usato nel film e nei trailer. Fino ad oggi Cruise si riferisce ancora a questo stunt come alla cosa più semplice di tutto ciò che ha dovuto fare per questo film.
  • Simon Pegg si è guadagnato il ruolo di Benji Dunn dopo che J.J. Abrams lo vide in L’alba dei morti dementi (2004). Da quando Benji è apparso per la prima volta in Mission: Impossible III (2006), il suo ruolo ha continuato ad espandersi. Pegg descrive Benji come qualcuno che si è evoluto in un “agente segreto capace e in forma con un set di abilità impressionante”.
  • Jeremy Renner non appare in questo film, a causa del suo impegno con L’universo Cinematografico Marvel. Il regista Christopher McQuarrie ha raccontato che Jeremy Renner ha rifiutato un cameo nel film in cui avrebbe ripreso il suo ruolo di William Brandt. Se avesse accettato il cameo, William Brandt sarebbe stato ucciso nell’atto di apertura.
  • Tom Cruise era stato inizialmente scelto come Napoleon Solo in Operazione U.N.C.L.E. (2015) prima di essere costretto a ritirarsi per girare Mission: Impossible – Rogue Nation (2015), le cui riprese erano in conflitto con Operazione U.N.C.L.E.. Di conseguenza Henry Cavill è stato scelto per interpretare Napoleon. Stupito dal suo sostituto e dal voler lavorare con Cavill, Cruise propose a Christopher McQuarrie di dargli il ruolo dell’agente Walker. L’idea di Cruise è stata quella di fare in modo che Vanessa Kirby interpretasse la Vedova Bianca mentre Cruise è stata colpita dal suo lavoro come principessa Margaret nelle prime due stagioni di The Crown.
  • Il conto alla rovescia della bomba nucleare di 15 minuti dura oltre 22 minuti sullo schermo.
  • “Fallout” è diventato il primo film Mission: Impossible ad essere proiettato in Arabia Saudita dopo la revoca del divieto dei cinema.
  • Il sangue sul pavimento è stato aggiunto in post-produzione così da poter essere controllato in ogni suo movimento.
  • Christopher McQuarrie è stato l’unico regista a dirigere due film nel franchise e ha lavorato con Tom Cruise nel corso dell’ultimo decennio. “Mission: Impossible – Fallout” ha subito alcune battute d’arresto piuttosto serie durante la produzione tra cui la caviglia rotta di Tom Cruise. Tuttavia McQuarrie rivela che entrambi hanno considerato tali battute d’arresto come un’opportunità per migliorare il film. “Tom e io abbiamo imparato dall’aver fatto nove film insieme in 12 anni che il disastro è un’opportunità per eccellere. Quando le cose vanno male sei costretto ad essere più creativo, e invariabilmente finisci il film ripensando a quella cosa e dici, ‘Amico se non fosse successo, immagina come sarebbe stato il film se tutto fosse andato secondo i piani’. Se Tom non si fosse rotto la caviglia o se il tempo fosse stato dalla nostra parte in un giorno specifico, impari ad abbracciare quel tipo di eventi, li accetti come parte del processo e li prendi per quello che sono. Il caos è una parte molto importante del processo, almeno per noi. E’ un ingrediente. Non è qualcosa che ci piace. Non sono una di quelle persone che invitano o creano il caos. Quando arriva so che è il regalo più bello nella confezione più brutta.
  • Le sequenze di inseguimenti di Parigi sono un omaggio al cortometraggio C’était un rendez-vous (1976). Le riprese di quel cortometraggio erano così pericolose che secondo quanto riferito il capo della polizia parigina ha chiamato il regista, Claude Lelouch, nel suo ufficio e ha minacciato di togliergli la patente.
  • Il berillio fu scoperto da Nicholas Louis Vauquelin nel 1797. È usato nelle leghe per costruire parti di aeromobili, veicoli spaziali, missili e satelliti di comunicazione. È anche usato nei reattori nucleari come moderatore di neutroni. Benji deve fare attenzione nel maneggiare il berillio poiché è molto tossico.
  • L’elicottero che Ethan Hunt sta pilotando nel film è un “Airbus H125”, che presenta un abitacolo di vetro e un cruscotto digitale. È soprannominato “lo scoiattolo”.
  • La moto che Ethan Hunt cavalca nella sequenza di inseguimento a Parigi è una “BMW R nineT” del 2017.
  • L’agente di polizia francese è interpretata da Alix Bénézech. Può anche essere vista in Ore 15:17 – Attacco al treno (2018), diretto da Clint Eastwood.
  • L’esca di Lark che Walker e Hunt combattono nel bagno è interpretata da Liang Yang. È una campionessa di Wushu. È stato anche lo stuntman di Emily Blunt in Edge of Tomorrow – Senza domani (2014), un’altra collaborazione di Tom Cruise / Christopher McQuarrie.
  • Il film costato 178 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 791.

[Per guardare il video clicca sull’immagine in alto]

La colonna sonora

  •  Le musiche originali del film sono del compositore scozzese Lorne Balfe (Terminator Genisys, Ghost in the Shell, 12 Soldiers, Bad Boys for Life, Black Widow).
  • Uno dei motivi per cui il compositore Lorne Balfe era entusiasta di lavorare su “Fallout” è perché Christopher McQuarrie non usa la musica temporanea durante la creazione dei suoi film. “Musica temporanea” è la musica di un altro film o album usata come riferimento prima che il film sia musicato. Può essere utile per mostrare il tono della scena, ma non consente la stessa libertà creativa per il compositore.

TRACK LISTINGS:

1. A Storm Is Coming
2. Your Mission
3. Should You Choose to Accept…
4. The Manifesto
5. Good Evening, Mr. Hunt
6. Change of Plan
7. A Terrible Choice
8. Fallout
9. Stairs and Rooftops
10. No Hard Feelings
11. Free Fall
12. The White Widow
13. I Am the Storm
14. The Exchange
15. Steps Ahead
16. Escape Through Paris
17. We Are Never Free
18. Kashmir
19. Fate Whispers to the Warrior
20. And the Warrior Whispers Back
21. Unfinished Business
22. Scalpel and Hammer
23. The Syndicate
24. Cutting on One
25. The Last Resort
26. Mission: Accomplished

[Per guardare il video clicca sull’immagine in alto]

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film in tv

Tutto su Film in tv →