Stasera in tv: "Tutti i soldi del mondo" su Rai 1

Rai Uno stasera propone "Tutti i soldi del mondo", film drammatico del 2017 diretto da Ridley Scott e interpretato da Michelle Williams, Christopher Plummer, Mark Wahlberg e Charlie Plummer.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Michelle Williams: Abigail "Gail" Harris
Christopher Plummer: Jean Paul Getty
Mark Wahlberg: Fletcher Chace
Charlie Plummer: John Paul Getty III
Romain Duris: Cinquanta
Marco Leonardi: Saverio Mammoliti
Timothy Hutton: Oswald Hinge
Andrew Buchan: John Paul Getty Jr.
Giuseppe Bonifati: Giovanni Iacovoni
Maurizio Lombardi: Il Dottore
Andrea Piedimonte: Corvo
Nicolas Vaporidis: Il Tamia “Chipmunk”

Doppiatori italiani

Chiara Colizzi: Abigail "Gail" Harris
Dario Penne: Jean Paul Getty
Massimiliano Manfredi: Fletcher Chace
Manuel Meli: John Paul Getty III
Pasquale Anselmo: Cinquanta
Marco Mete: Oswald Hinge
Edoardo Stoppacciaro: John Paul Getty Jr.

 

La trama


 

Tutti i soldi del mondo è la ricostruzione di un fatto di cronaca realmente accaduto e divenuto un caso mediatico internazionale: il rapimento di John Paul Getty III. Roma 1973. Alcuni uomini mascherati rapiscono un ragazzo adolescente di nomeJohnPaul Getty III (Charlie Plummer), nipote del magnate del petrolio Jean Paul Getty (Christopher Plummer), noto peressere l’uomo più ricco al mondo e al tempo stesso il più avido. Il rapimento del nipote preferito, infatti, non è per lui ragione sufficientemente valida per rinunciare a parte delle sue fortune, tanto da costringere la madre del ragazzo Gail (Michelle Williams) e l’uomo della sicurezza Fletcher Chace (Mark Wahlberg) a una sfrenata corsa contro il tempo per raccogliere i soldi, pagare il riscatto e riabbracciare finalmente il giovane Paul.Una vicenda pubblica e privata che sconvolse il mondo per aver rivelato a tutti un’incredibile verità: che si può amare di più il denaro che la propria famiglia.

 

Curiosità




  • Il regista Ridley Scott ha basato questo film sul libro "Painfully Rich: the Outrageous Fortunes and Misfortunes of the Heirs of J. Paul Getty" di John Pearson, che documentava il rapimento di John Paul Getty III. Il famigerato rapimento di Getty fu anche una delle ispirazioni per il libro "Man on Fire" di A.J. Quinnell, che è stato adattato in Man on Fire - Il fuoco della vendetta (2004) del defunto fratello di Scott, Tony Scott.

  • Il film ha ricevuto una candidatura per il miglior attore non protagonista a Christopher Plummer e tre candidature ai Golden Globes: miglior regia a Ridley Scott, miglior attrice in un film drammatico a Michelle Williams e miglior attore non protagonista a Christopher Plummer.

  • Nel film viene offerto in vendita a Jean Paul Getty un dipinto che vale un milione di dollari: si tratta in realtà della "Madonna col Bambino disteso" di Albrecht Dürer.

  • Il film è noto anche per la controversa operazione volta ad eliminare dal film Kevin Spacey, che originariamente vi interpretava J. Paul Getty, a causa delle accuse di molestie emerse nei suoi confronti: le scene da lui girate sono state infatti tagliate e girate nuovamente con Plummer al suo posto meno di un mese prima dell'uscita del film.

  • L'8 novembre 2017, Sony e il team di produzione del film hanno deciso all'unanimità di sostituire Kevin Spacey nei panni di J. Paul Getty con Christopher Plummer. La decisione è stata presa poco più di un mese prima del rilascio ampio del 22 dicembre. Questa è stata la seconda volta in cui Ridley Scott ha dovuto affrontare drastiche riprese durante la sua carriera. In precedenza aveva quasi dovuto abbandonare Il gladiatore (2000) a causa della morte prematura di Oliver Reed.

  • Le riprese necessarie per sostituire Kevin Spacey con Christopher Plummer hanno richiesto otto giorni per filmare ad un costo di 10 milioni di dollari. Le riprese extra hanno anche coinvolto Mark Wahlberg e Michelle Williams che sono dovuti tornare sul set di Roma durante la festa del Ringraziamento del 2017. La decisione di filmare nuovamente il filmato di Kevin Spacey con Christopher Plummer in sostituzione ha comportato la ripresa di ventidue scene.

  • Dopo che Kevin Spacey è stato sostituito da Christopher Plummer, il regista Ridley Scott ha deciso di non mostrare a Plummer alcun filmato di Spacey nel personaggio, o addirittura dirgli come Spacey ha interpretato le scene. Al termine, Scott ha riscontrato che entrambe le interpretazioni erano abbastanza diverse e ugualmente efficaci nei loro stili particolari.

  • Christopher Plummer ha affermato di essere pronto a sostituire Kevin Spacey nei panni di J. Paul Getty con breve preavviso perché era stato precedentemente considerato per il ruolo e aveva letto la sceneggiatura. Aveva meno di due settimane per memorizzare le sue battute, ma aveva il vantaggio di aver incontrato Getty a Londra durante un paio di feste durante gli anni '60.

  • Jean Paul Getty aveva ottant'anni quando suo nipote fu rapito. Kevin Spacey, all'età di 58 anni, è stato invecchiato con protesi per assomigliare a Getty, mentre il suo sostituto Christopher Plummer, all'età di 88 anni, non aveva bisogno di applicazioni speciali per il trucco.

  • Mark Wahlberg aveva perso 13 chili per il suo prossimo film quando gli fu chiesto di tornare per le riprese, così i suoi costumi sono stati riadattati al nuovo peso.




  • Il regista Ridley Scott ha affermato che un aspetto interessante della ripresa di tutte le scene di Kevin Spacey con Christopher Plummer è che Spacey ha interpretato J. Paul Getty come un personaggio più esplicitamente freddo e insensibile, mentre il ruolo di Plummer ha mostrato un lato più caloroso del miliardario, ma lo stesso risoluto rifiuto di pagare i rapitori di suo nipote. Scott ha anche affermato che né Spacey né i suoi rappresentanti lo avevano chiamato da quando era stata rivelata la storia delle molestie sessuali di Spacey.

  • Quando il progetto era in fase di sviluppo, ad Angelina Jolie fu offerto il ruolo femminile principale di Gail Harris, la madre di John Paul Getty III, ma rifiutò. Quando il progetto fu annunciato ufficialmente, a Natalie Portman venne offerto il ruolo di Gail Harris. Tuttavia Portman ha dovuto rifiutare poiché aspettava il suo secondo bambino. Michelle Williams è stata infine scelta per il ruolo.

  • Le fobie e le eccentricità di Jean Paul Getty ricordano in qualche modo quelle di Howard Hughes. Getty era probabilmente l'unico miliardario che si lavava regolarmente le mutande non per risparmiare sulla lavanderia, ma perché non gli piaceva il detersivo usato per il bucato.

  • Ridley Scott ventuno anni prima aveva diretto Balthazar Getty, figlio di John Paul Getty III, in L'Albatross - Oltre la tempesta (1996).

  • Sebbene sia estremamente raro, questa non è stata l'unica volta in cui un personaggio importante ha dovuto essere rimpiazzato in un film di Hollywood  a riprese quasi completamente completate. Ad esempio, dopo oltre la metà delle riprese del film Salomone e la regina di Saba (1959), la star del film e coproduttore, Tyrone Power, che interpretava Salomone, improvvisamente morì e dovette essere sostituito con Yul Brynner. Tutte le sue scene vennero girate nuovamente, tranne quelle in cui Power era in lontananza e quindi poteva essere facilmente scambiato per Brynner. Inoltre, Michael J. Fox ha sostituito Eric Stoltz come Marty McFly nel primo Ritorno al futuro (1985), nonostante almeno un terzo del film era già stato completato con Stoltz nel ruolo, perché i realizzatori pensavano che il Marty di Stoltz stava semplicemente diventando troppo serioso.

  • All'età di 88 anni, Christopher Plummer è diventato il più anziano candidato all'Oscar in una categoria di recitazione.

  • Michelle Williams è stata pagata "oltre 1.000 volte meno" di Mark Wahlberg per le riprese extra. Wahlberg è stato pagato un milione e mezzo di dollari, mentre Williams ha ricevuto solo 1.000$ per la settimana di lavoro. Bisogna però precisare che la stessa Williams aveva chiesto di lavorare senza compenso, che Wahlberg ha girato molte più scene con Plummer di lei e che Wahlberg, il cui contratto gli permetteva di approvare i co-protagonisti, ha rifiutato di approvare Plummer come sostituto di Spacey a meno che non gli venisse pagato un extra. Dopo che è venuta alla luce la notizia della discrepanza, Wahlberg ha donato il suo intero compenso per le riprese extra al "Time's Up Legal Defence Fund" a nome di Williams e la sua agenzia, la WME (che è anche l'agenzia di Williams), ha donato altri 500.000$.




  • L'importo di 17 milioni di dollari richiesto come riscatto era l'equivalente di quasi 100 milioni nel 2017.

  • Nonosntante il rimpiazzo di Kevin Spacey, c'è una fugace inquadratura nel deserto dove l'attore può ancora essere visto.

  • Inizialmente a Jack Nicholson è stato offerto il ruolo di Jean Paul Getty, ma ha rifiutato l'offerta. Kevin Spacey alla fine ha firmato per il ruolo, ma è stato poi sostituito da Christopher Plummer.

  • Per la sequenza di apertura il regista Ridley Scott ha rimaneggiato un segmento de La dolce vita di Federico Fellini (1960).

  • C'è una ripresa aerea all'alba in Marocco, quando un muezzin chiama la città alla preghiera in un minareto. Questa scena è tratta da Black Hawk Down - Black Hawk abbattuto (2001), altro film diretto da Ridley Scott.

  • Michelle Williams ha detto che non si sarebbe sentita in grado di promuovere il film se Kevin Spacey fosse rimasto a bordo poiché sentiva tanta affinità con le persone a cui l'attore aveva fatto male.

  • Gary Oldman è stato considerato per il ruolo di J. Paul Getty.

  • Il cast del film comprende due vincitori dell'Oscar; Timothy Hutton e Christopher Plummer e due nominati all'Oscar; Michelle Williams e Mark Wahlberg.

  • I titoli di coda menzionano che alcuni degli eventi rappresentati nel film sono stati modificati per un effetto drammatico. Alcune di questi cambiamenti includono il fatto che il padre del giovane Paul, John Getty Jr. (Andrew Buchan), era più coinvolto nella richiesta di riscatto dal nonno JP Getty Sr. (Christopher Plummer) di quanto il film suggerisca (dove è invece la sua ex moglie ad essere più coinvolta nei negoziati). Lo stesso Paul fu regolarmente picchiato e torturato durante i cinque mesi in cui fu tenuto prigioniero. Dopo la sua liberazione, fu trovato sul ciglio della strada da un camionista (non c'era inseguimento in un villaggio che coinvolgeva la mafia e sua madre). Su insistenza di sua madre, chiamò suo nonno per ringraziarlo per aver fornito il riscatto, ma il vecchio si rifiutò di venire al telefono. Getty Sr. non morì quella stessa notte, ma ha vissuto per altri tre anni dopo il rilascio di suo nipote.

  • Il film costato 50 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 57.


La colonna sonora




  • Le musiche originali del film sono del compositore Daniel Pemberton (Steve Jobs, Ocean's 8, Spider-Man - Un nuovo universo, Birds of Prey).


TRACK LISTINGS:

1. All The Money In The World (Rome 1973)
2. To Be A Getty
3. The Minotaur
4. We Are Kidnappers
5. Paparazzi
6. Hadrian's Villa
7. How Much Would You Pay?
8. Learn A Lesson
9. All The Money In The World (Getty Arrivals)
10. The Waltz Of The Newspapers
11. Masterpiece
12. The Red Brigade
13. Police Raid
14. Safety
15. Sold To An Investor
16. Imprisoned
17. Danger Sign
18. Editorial
19. The Collector
20. Getty Pays
21. Hadrian's Model
22. Money Drop
23. Paul Runs
24. Escape, December 15th 1973
25. J. Paul Getty
26. All The Money In The World (Credits)

 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

  • shares
  • Mail