Mission: Impossible 7 - Paramount punta ad un via alle riprese per settembre

Dopo lo stop alla produzione di Mission: Impossible 7 causa emergenza Covid-19, sembra che Paramount abbia già in mente una potenziale data di riavvio delle riprese, a rivelarlo l'attore Simon Pegg,  nel franchise l'esperto in tecnologia Benji Dunn, che in una recente intervist al sito Variety ha parlato di settembre.

Pegg parla di una potenziale ripresa della produzione di "Mission: Impossible 7" con una programmazione delle riprese che priviligerà scene in esterni.

Si inizierà con le cose all'aperto. Sembra abbastanza fattibile e ovviamente ci saranno precauzioni messe in atto. Le persone che sono coinvolte in qualsiasi cosa nelle immediate vicinanze, dovrà essere determinato siano in sicurezza nel farlo. Non so quale sia la situazione dei test, come funziona o se saranno in grado di essere testati regolarmente.

 

Il cast durante il lockdown ha perso l'attore Nicholas Hoult che doveva interpretare l'antagonista principale; Hoult ha dovuto abbandonare per conflitti di programmazione a seguito dello slittamento della data di uscita di "Mission: Impossible 7" di quattro mesi, da luglio 2021 a novembre dello stesso anno. Lo scorso 21 maggio il regista Christopher McQuarrie ha utilizzato Twitter per annunciare che Esai Morale, noto al grande pubblico per il ruolo del tenente Tony Rodriguez nella serie tv NYPD - New York Police Department e visto più recentemente nelle serie tv Ozark e Titans sostituirà Hoult come antagonista.

Scritto e diretto da Christopher McQuarrie, "Mission: Impossible 7" è interpretato da Tom Cruise, Rebecca Ferguson, Hayley Atwell, Pom Klementieff, Shea Whigham, Vanessa Kirby e Henry Czerny. Alle riprese del settimo film seguiranno quello di Mission: Impossible 8 con McQuarrie ancora a bordo per come sceneggiatore e regista.

La data di uscita ufficiale di "Missione: Impossible 7" è attualmente fissata al 19 novembre 2021.

 

  • shares
  • Mail