The Changeling: annunciato il remake dell'horror anni ottanta

News per i fan degli horror anni ottanta, l'horror sovrannaturale The Changeling di Peter Medak fruirà di un remake ad opera regista finlandese Anders Engström i cui crediti includono episodi delle serie tv Hanna e Taboo.

I diritti sul film originale sono stati acquisiti nel 2018, e ora Cornerstone Films presenterà il remake al mercato virtuale di Cannes. Il sito Deadline riferisce che Tab Murphy, candidato all'Oscar per Gorilla nella nebbia e autore per diversi classici Disney come Tarzan, Atlantis - L'impero perduto e Koda, fratello orso è stato reclutato per la sceneggiatura.

Il remake si girerà in Irlanda con Uwe Scott e Stefan Arndt della tedesca X-Filme cher produrranno insieme a Joel B. Michaels, che ha prodotto il film originale.

Sono felicissimo di avere l'opportunità unica di reinventare una versione aggiornata dell'iconico film The Changeling che ho prodotto tanti anni fa. È lusinghiero sapere che ha dimostrato di aver ispirato un'ondata di cineasti che hanno reso omaggio al film originale. Sono entusiasta di lavorare con Anders Engström, che porterà al cinema la sua visione contemporanea.

 

 

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

La trama del film originale segue quella che sembrava la vacanza perfetta per il compositore John Russell (George C. Scott) e la sua famiglia quando un bizzarro incidente automobilistico strappò all'uomo le vite di sua moglie e sua figlia. Consumato dal dolore, John, su consiglio di amici, lascia la sua casa di New York per una gigantesca casa isolata vicino a Seattle. L'enorme residenza di cui John abita solo la stanza dove scrivere musica e riflette sembra però abitata anche dallo spirito di un ragazzino. che attinge dalla disperazione di John usandola per svelare decenni di silenzio e inganno. Con l'aiuto di Claire Norman (Trish Van Devere), colei che ha aiutato John a procurarsi la casa, indagano per trovare le risposte sulla morte del ragazzino e presto apprendono che è un uomo subdolo e molto potente a custodirle.

Il film è basato su eventi che presumibilmente hanno avuto luogo presso l'Henry Treat Rogers Mansion a Denver, in Colorado, nel periodo in cui lo sceneggiatore Russell Hunter viveva nella tenuta negli anni '60. La casa che si trovava nella East 13th Avenue al 1739 di Cheesman Park è stata nel frattempo demolita.

 

  • shares
  • Mail