Into the Wild: rimosso il bus abbandonato del film di Sean Penn

Il sito Deadline riporta che l'autobus abbandonato nell'entroterra dell'Alaska, reso popolare dal libro "Nelle terre estreme" di Jon Krakaue e dal film Into te Wild - Nelle terre selvagge di Sean Penn, è stato rimosso come misura di sicurezza pubblica.

La storia di McCandless racconta come, dopo essersi diplomato al college come studente e atleta di spicco, abbia rinunciato ai suoi averi, donato i suoi risparmi di 24.000$ in beneficenza e fatto l'autostop in Alaska per vivere nella natura selvaggia. Da allora l'autobus abbandonato è diventato un macabro memoriale, con gli escursionisti che tentano di ripercorrere le orme di McCandless.

Il bus abbandonato è lo stesso dove ha vissuto per cinque mesi Christopher McCandless, interpretato nel film da Emile Hirsch, affrontando una vita estrema, lontano dalla civiltà e nutrendosi di carne di animali e bacche, e saranno proprio delle bacche velenose che causeranno la morte accidentale di McCandless il 3 aprile del 1992, con il corpo che verrà trovato a settembre dello stesso anno insieme ad un diario che ha permesso di ricostruire le sue ultime settimane.

L'autobus degli anni '40, utilizzato in passato da una società di costruzioni per i loro dipendenti durante i lavori su una strada di accesso nella zona abbandonato al termine dei lavori nel 1961, ha creato non pochi problemi poiché attraeva persone in cerca di avventura in un'area senza servizio di telefonia cellulare e segnata da condizioni meteorologiche imprevedibili e talvolta fiumi a rischio straripamento. Ci sono stati salvataggi e decessi nella zona del bus, tra cui cinque turisti italiani e la morte dell'anno scorso di una donna bielorussa.

La Guardia Nazionale dell'Alaska, in un comunicato, ha dichiarato che l'autobus è stato rimosso usando un elicottero per carichi pesanti e di aver assicurato alla famiglia una borsa con un valore sentimentale. Il commissario per le risorse naturali dell'Alaska, Corri Feige, ha dichiarato in una nota che l'autobus sarà tenuto in un luogo sicuro mentre il suo dipartimento valuterà le varie opzioni su cosa farne. "Incoraggiamo le persone a godersi in sicurezza le aree selvagge dell’Alaska e comprendiamo quanta influenza abbia avuto questo bus sull’immaginazione popolare. Tuttavia, è un veicolo abbandonato e in via di deterioramento che ha richiesto operazioni di salvataggio sempre più pericolose e costose e che stava mettendo a rischio la vita di alcuni visitatori», ha dichiarato Feige.

Il film ha ricevuto diversi riconoscimenti tra cui due candidature al Premio Oscar (Miglior attore non protagonista a Hal Holbrook e Miglior montaggio a Jay Cassidy); Emile Hirsch è stato premiato come migliore attore dal National Board of Review e il brano Guaranteed, incluso nella colonna sonora del film e scritto da Eddie Vedder, ha vinto il Golden Globe per la miglior canzone originale.

 

  • shares
  • Mail