The Culling sarà il prossimo horror di David F. Sandberg

L'iperattivo regista David F. Sandberg, che durante l'auto-quarantena ha trovato il modo di girare dei corti horror con protagonista la moglie, l'attrice e fotografa Lotta Losten, ha già scelto il suo prossimo progetto horror per la ripartenza dopo il lockdown applicato alle produzioni e ai cinema causa emergenza coronavirus.

Il sito The Wrap riporta che Sandberg dirigerà The Culling, un horror sovrannaturale scritto dallo sceneggiatore esordiente Stephen Herman che seguirà un prete in difficoltà che si rinchiude in una baita isolata in mezzo al bosco dove tenta di opporsi al demone che terrorizzava la sua famiglia quando era bambino.

Sandberg e Lotta Losten produrranno attraverso la loro nuova società di produzione Mångata, insieme a Chris Bender e Jake Weiner per Good Fear Content e Scott Stoops come produttore esecutivo.

Prima di dirigere lo spassoso Shazam! per l'Universo Esteso DC, una graditissima sorpresa ricca di humour e citazioni, Sandberg ha esordito nel 2016 con il discreto horror Lights Out - Terrore nel buio, seguito dal notevole Annabelle 2: Creation, prequel di gran pregio che ha risollevato le sorti della serie spin-off dedicata alla demoniaca bambola del Conjuring Universe, che aveva esordito con il debolissimo film Annabelle di John R. Leonetti.

 

  • shares
  • Mail