Ghostbusters: Legacy - gli acchiappafantasmi originali torneranno nelle loro iconiche tute

L'uscita dell'atteso sequel Ghostbusters: Legacy (in originale Ghostbusters: Afterlife) è stata rinviata e quindi dovremo attendere l'anno prossimo per rivedere Bill Murray, Dan Aykroyd ed Ernie Hudson in un "vero" film di Ghostbusters (ogni riferimento al reboot di Paul Feig non è puramente casuale).

In una recente intervista con il sito ComicBook, l'attore Ernie Hudson ha confermato che lui, Murray e Aykroyd metteranno di nuovo su le loro iconiche tute di Acchiappafantasmi nel nuovo film di Jason Reitman.

Jason Reitman - che in realtà era nel secondo film, era il ragazzo che ha aperto il secondo film, e ricordo solo che era sul set in entrambi i film. Quindi so che è cresciuto con entrambi, è molto personale per lui, ha scritto una sceneggiatura straordinaria e si è affermato come regista per conto proprio. È un regista meraviglioso e quindi quando ha iniziato ad accadere, e dato che Jason era coinvolto, ho sentito che sarebbe successo davvero, ero davvero eccitato ma quando è successo, andare sul set per la prima volta e vedere Sigourney Weaver e Bill [Murray] e Dan [Aykroyd], onestamente, è stato quasi spirituale. Voglio dire, so che suona strano, ma ero molto commosso da questa cosa. Mi sono molto commosso. Ho visto tutti quanti. A volte mi imbatto in Sigourney, quando sono a New York vedo Bill Murray. Negli anni ho avuto contatti con tutti loro, ma in qualche modo siamo tornati insieme e indossare queste tute, e farlo in una produzione, è stato fantastico. È stato molto emozionante ed è stato semplicemente meraviglioso. E il nuovo cast è incredibile, i bambini lo sono...Sono davvero entusiasta e ho fatto molte cose, di solito non mi entusiasmo troppo, ma forse perché è stata anche una parte così grande della mia vita che ho condiviso con questi ragazzi. Ho fatto film con altre persone, ma con questi ragazzi, ho questa cosa di cui facciamo tutti parte. Quindi è stato un cambiamento di vita, non nel modo in cui mi aspettavo. E così ne facciamo parte, qualcosa che mi ha reso molto sensibile. Voglio dire, non ho pianto sul set, ma mi sono davvero commosso e tutti hanno fatto bene. Sai cosa intendo? Sì, è stato davvero bello essere lì.

 

Inutile dire che i cameo di Murray, Aykroyd, Hudson e Weaver nel reboot "Ghostbusters" sono stati per il sottoscritto un'ulteriore fonte di irritazione, per non parlare del busto di Harold Ramis, tutti escamotage per far credere ai fan dell'originale di guardare una sorta di omaggio che tale non era. Per fortuna "Ghostbusters: Legacy" riporterà ogni cosa al suo posto e pare che Ramis sarà finalmente omaggiato come merita, ad affermarlo è stato lo stesso Aykroyd in una recente intervista con il sito EW.

Avere quella formazione senza che quell'uomo fosse lì schierato con noi è stato qualcosa da affrontare in modo piuttosto serio. Sarà molto ben rappresentato nel nuovo film, posso dirlo. Sarà onorevolmente rappresentato.

 

Il cast di "Ghostbusters: Legacy" includerà anche Carrie Coon, Finn Wolfhard, McKenna Grace e Paul Rudd. La storia segue una madre single e i suoi due figli che arrivano in una piccola città e iniziano a scoprire la loro connessione con gli acchiappafantamsi originali e l'eredità segreta che il loro nonno ha lasciato alle spalle. Il film arriverà nelle sale il 5 marzo 2021.

 

  • shares
  • Mail