Ritorno al cinema: annunciato il nuovo listino di 01 Distribution - Rai Cinema

[Per guardare la video intervista a Luigi Lo Nigro clicca sull'immagine in alto]

 

“Ritorno al cinema” è il titolo della convention digitale in cui l’Amministratore Delegato di Rai Cinema Paolo Del Brocco e il Direttore di 01 Distribution Luigi Lonigro hanno presentato il nuovo listino di 01 Distribution e la line up dei titoli prossimamente in sala.

Come ogni anno l'impegno è quello di mantenere alta la qualità e presentare una ricchezza di offerta produttiva. Commedie, horror, biografie, teenmovie, attesi film d'autore: il listino 01 si presenta con 20 titoli che riassumono la volontà di puntare sulla diversificazione dei generi e sulla differenziazione dei target nel segno del ritorno nelle sale, centrali per il sistema cinema.

 

 

Si riparte con Gli Anni più belli di Gabriele Muccino che il 15 luglio riprende il suo viaggio interrotto nelle sale a causa dell’emergenza Covid-19 e Volevo nascondermi di Giorgio Diritti che ritroverà il grande schermo il 19 agosto fino a Diabolik l’attesissimo film dei fratelli Manetti con Luca Marinelli, Miriam Leone e Valerio Mastandrea la cui uscita è prevista per il 31 dicembre. In mezzo tantissimi film di grande qualità con grandi protagonisti del cinema italiano e internazionale.

Un’offerta in grande stile con un totale di 20 titoli: dal nuovo film di Gabriele Mainetti Freaks out fino all’ultima fatica di Martin Scorsese, Killers of the flower moon, interpretato da Leonardo DiCaprio e Robert De Niro; Sergio Castellitto, Gabriele Salvatores  e Mario Martone sono tornati dietro la macchina da presa rispettivamente per Il materiale emotivo, Viaggio in Italia e Qui rido io mentre la spassosa "cricca" di Non ci resta che il crimine torna con Ritorno al crimine di Massimiliano Bruno. Nel listino ci son anche Tre piani il nuovo film di Nanni Moretti, Spiral il reboot della saga "Saw" e il thriller Il giorno sbagliato con Russell Crowe automobilista psicopatico.

 

 

[Per guardare la video intervista a Paolo Del Brocco clicca sull'immagine in alto]

 

  • shares
  • Mail