Arma Letale 5: Danny Glover rivela che la sceneggiatura è stata completata

Aggiornamento per il sequel Arma Letale 5 con il produttore Dan Lin (Godzilla 2: King of the Monsters, It - Capitolo due) che è riuscito a coinvolgere il regista Richard Donner e gli attori Mel Gibson e Danny Glover ad oltre 20 anni dall'uscita di Arma Letale 4.

Danny Glover ha recentemente condiviso un aggiornamento sul film con il sito Variety, l'attore ha rivelato che sceneggiatura è stata completata e dopo averla letta si è detto entusiasta.

Non voglio rivelare la trama della sceneggiatura che ho letto, ma ho scoperto che la trama ha una rilevanza molto forte per alcune delle cose che stanno accadendo oggi. Posso dirlo. Ma era a gennaio. La storia cambia così velocemente. Ma sì, si è parlato di questo. Posso solo dirti che, se accadrà, ci sarà qualcosa di straordinario. Se Arma Letale potesse darci una sorta di contributo per capire un po' di più. Sarebbe interessante da fare. Sarebbe interessante vedere come l'approcciamo nel quadro politico in cui ci troviamo; il quadro economico in cui ci troviamo. E soprattutto quel quadro in contrasto con le comunità che sono state colpite dal tipo di violenza della polizia, dal tipo di standard di polizia e dal potere che esercitano. E ciò che sarebbe interessante da quel punto di vista è come potrebbe essere quel tentativo in questo particolare momento.

 

"Arma Letale 4" uscito nel 1998 seguiva Martin Riggs (Mel Gibson) e Roger Murtaugh (Danny Glover) che finiscono nella "lista nera" della Triade cinese per aver indagato su un traffico di immigrati clandestini e spaccio di denaro falso. Quando le indagini porteranno al letale killer Wah Sing Ku, interpretato dall'attore e artista marziale cinese Jet li alla sua prima produzione americana, la posta in gioco si farà alta e i due partner e amici per la pelle faranno squadra ancora una volta con Leo Getz (Joe Pesci), Lorna Cole (Rene Russo) e il nuovo arrivato, il detective Lee Butters (Chris Rock), per porre fine una volta per tutte ai loschi traffici della potente organizzazione criminale internazionale. Il film segna il secondo maggior incasso del franchise (285 milioni di dollari nel mondo) dopo Arma Letale 3 che nel 1992 ne incassava 321, ma è da notare la notevole differenza di budget tra il terzo film, costato 37 milioni, e il quarto capitolo il cui budget di 100 milioni è lievitato fino a 150 milioni con le spese di promozione e marketing.

 

  • shares
  • Mail