Guillermo del Toro si prepara a tornare sui set di Pinocchio e Nightmare Alley

Il regista premio Oscar per “La forma dell’acqua” aggiorna sullo status dei suoi due nuovi progetti pronti a ripartire dopo lo stop causa Covid-19.

L’impegnatissimo Guillermo del Toro è al lavoro su due nuovi film che arriveranno dopo l’acclamato e pluripremiato La forma dell’acqua, Leone d’oro al Festival di Venezia e vincitore di 4 Oscar: miglior film, regista, scenografia e colonna sonora.

Del Toro sta attualmente preparando il suo Pinocchio in stop-motion e in attesa di riprendere la produzione di Nightmare Alley adattamento dell’omonimo romanzo di William Lindsay Gresham del 1946 le cui riprese sono state sospese a metà marzo a causa dell’emergenza coronavirus.

In una recente intervista con IndieWire, il regista ha fornito un aggiornamento su “Nightmare Alley”, un adattamento dell’omonimo romanzo noir di William Lindsay Gresham del 1946.

[quote layout=”big”]Abbiamo interrotto le riprese una settimana prima del lockdown globale. Abbiamo reagito molto velocemente, abbiamo proposto noi allo studio di fermare tutto anziché aspettare che arrivasse l’ordine. Questo ci ha salvato. Nessuno di mia conoscenza nel cast o nella troupe ha avuto il coronavirus. Eravamo circa al 45 percento. Eravamo letteralmente nel mezzo di una grande scena. Siamo andati a pranzo e abbiamo parlato con lo studio e quando siamo tornati abbiamo detto: “Tutti lascino gli strumenti e se ne vadano adesso. Spero di riavviare la produzione di Nightmare Alley questo autunno. Teniamo le dita incrociate. Non si può mai sapere.[/quote]

 

Con “Nightmare Alley” in stand-by, Del Toro si è concentrato sul suo “Pinocchio” che sta realizzando con The Jim Henson Company per Netflix. Il film sarà un musical in stop-motion a tinte dark con David Bradley nei panni di Geppetto, Ron Perlman nei panni di Mangiafuoco, Christoph Waltz, Tilda Swinton e Ewan McGregor nei panni del Grillo Parlante.

Per tornare a lavorare sia su “Pinocchio” che “Nightmare Alley”, il regista ha stilato un documento di 80 pagine per garantire che i protocolli di sicurezza sul set.

[quote layout=”big”]In stop-motion hai molti set uno accanto all’altro all’interno di un magazzino. Puoi avere fino a 10 set in un singolo spazio. Abbiamo dovuto creare un protocollo in cui ora distanziamo i set di un certo numero di metri. Abbiamo creato turni diversi in modo che nessuno sia esposto. In questo momento, la sicurezza è fondamentale. Salute e sicurezza sono le priorità. Ci dobbiamo abituare.[/quote]

 

In “Nightmare Alley” un ambizioso giovane imbonitore da fiera (Cooper) con un talento nel manipolare le persone con poche parole ben scelte entra in combutta con una psichiatra (Blanchett) che è ancora più pericolosa di lui. Il cast della Fiera comprende Rooney Mara nei panni della sedicente medium Molly Cahill, Toni Colette in quelli della mentalista Zeena Krumbein, Willem Dafoe è il capo imbonitore Clem e Ron Perlman nel ruolo di Bruno il forzuto. A bordo anche Richard Jenkins nel ruolo del ricco industriale Ezra Grindle.