Tron 3 torna in sviluppo con Jared Leto protagonista?

Sembra che Disney sia pronta a resuscitare un terzo film “Tron” descritto più come un sequel che un reboot vero e proprio.

A quanto riporta il sito The DisInsider (via CosmicBookNews) un terzo film della serie Tron sarebbe attualmente in fase di sviluppo con una sceneggiatura pronta e Jared Leto a bordo come protagonista.

A quanto pare un terzo Tron cinematografico sarebbe nato dalle ceneri di una serie tv sviluppata per il canale Disney + e poi accantonata. Lo scorso giugno il dirigente Disney Mitchell Leib confermava al podcast di Light The Fuse le discussioni in corso per un Tron 3.

[quote layout=”big”]…ho pranzato con Paul Hahn e gli ho parlato della nostra intenzione di fare un sequel di Tron e stiamo guardando ad un Tron 3. E abbiamo una sceneggiatura fantastica, intendo davvero una fenomenale sceneggiatura di cui siamo molto entusiasti. Mentre i tempi non erano giusti per farlo anni fa, penso che ora i tempi siano maturi, e sento che abbiamo imparato molte lezioni da quell’ultimo film.[/quote]

 

Secondo DisInsider, Jared Leto sarà il protagonista e il film sarà più un sequel che un reboot e Lieb vorrebbe ancora i Daft Punk per la colonna sonora, Paul Hahn con cui Lieb ha parlato del progetto è il produttore di molti video e cortometraggi del gruppo francese di musica elettronica.

Tron: Legacy uscito dieci anni fa e diretto dall’allora esordiente Joseph Kosinski (Oblivion) si è rivelato una piacevolissima sorpresa e andò piuttosto bene al box office con 400 milioni di dollari d’incasso nel mondo da un budget di 170 milioni. Il film sequel del cult Tron del 1982 seguiva Sam (Garrett Hedlund), il figlio adulto di Flynn (Jeff Bridges) che risponde ad un messaggio del padre perduto da tempo e viene trasportato in una realtà virtuale chiamata “La Rete”, dove Sam, suo padre e l’algoritmo Quorra (Olivia Wilde) devono impedire al malvagio programma Clu (Jeff Bridges) di invadere Il mondo reale.

Il 28 ottobre 2010 Steven Lisberger, produttore dell’orignale e del sequel, annunciava che era in programma un sequel e che Adam Horowitz ed Edward Kitsis, sceneggiatori di Tron: Legacy, erano nelle prime fasi della produzione di una sceneggiatura per il nuovo film. Cinque anni dopo Disney dava luce verde al terzo al sequel con Hedlund che riprendeva il suo ruolo di Sam, Olivia Wilde di nuovo nei panni di Quorra e Kosinski alla regia. Le riprese dovevano prendere il via nell’ottobre 2015, ma a maggio dello stesso anno Walt Disney Studios cancellò il sequel. Hedlund dichiarerà in seguito che il sonoro flop al botteghino di Tomorrowland avrebbe spinto la Disney ad annullare il progetto. Nel 2017 Joseph Kosinski tornando a parlare del film rivelò che “Tron 3” non era stato cancellato, ma che era in “congelamento criogenico”. Alcuni giorni dopo la dichiarazione di Kosinski veniva fatto il nome di Jared Leto nel cast di un sequel dal titolo Tron: Destiny con Jared Leto nei panni di un nuovo personaggio di nome Ares, ma Disney non ufficializzò mai ne casting ne sequel.

Non è chiaro se la sceneggiatura “fantastica” a cui si referisce Lieb sia proprio quella di Tron: Ascension a cui Joseph Kosinski accennò a marzo 2017 che seguiva il mondo virtuale de “La Rete” che invade il mondo reale.

[quote layout=”big”]Il film si intitolava Tron: Ascention, credo che avessimo scritto circa l’80% della sceneggiatura. Eravamo a circa otto o nove mesi di lavoro, distanza ancora importante prima di girare, ma la sceneggiatura era comunque a buon punto. Mi entusiasmava l’idea di fondo, era un film su un’invasione che proveniva da dentro la macchina, al contrario di quello che di solito vediamo. Il primo atto del film doveva avvenire nel mondo reale, il secondo nel mondo di Tron, il terzo di nuovo nel nostro. Penso che aprisse possibilità nel mondo di Tron davvero emozionanti da esplorare. Era molto interessante anche lo studio del personaggio di Quorra, venuta fuori nel mondo reale, quindi straniera tra gli esseri umani. Credo di poter dire che Tron 3 sia in un sonno criogenico. Non è morto, è vivo, sta seduto lì, in attesa del momento giusto per andare avanti. Voglio dire, facemmo Tron: Legacy quando la Disney non possedeva ancora la Marvel o la Lucasfilm. Adesso possiedono tutto, quindi da questo punto di vista hanno un certo numero di slot e di soldi per fare uno spin-off di Guerre stellari e un altro film Marvel, i quali vanno molto bene. Quindi forse c’è spazio per un altro Tron, che penso andrebbe comunque abbastanza bene. La vera domanda é: farebbe denaro come uno di quei film?”.[/quote]

 

Al momento per il terzo film di Tron non è stato fatto il nome di nessun regista, ma Lieb ha detto che spera che il regista Joseph Kosinski possa tornare al timone.

 

Fonte: The Disinsider

 

 

Ultime notizie su Sequel

Tutto su Sequel →