Martin Scorsese dirigerà un documentario su David Johansen dei New York Dolls

Instancabile Martin Scorsese, il nostro ha già in cantiere un nuovo progetto. Si tratta di un documentario incentrato su David Johansen dei New York Dolls, in cui vestirà i panni del co-regista (via Variety).

Non si tratta certo di un territorio vergine per il cineasta italo-americano, che cominciò a bazzicare documentari a tema musicale già nel lontano 1970 con Woodstock, sebbene in quel caso si limitò a fare da co-montatore insieme ad altri. Per finire allo scorso anno, con Netflix che portò sulla propria piattaforma Rolling Thunder Revue: A Bob Dylan Story by Martin Scorsese.

Conosco David Johansen da decenni e la sua musica è stata un punto di riferimento da quando ascoltai i Dolls mentre giravo Mean Streets. Allora come adesso, la musica di David cattura l'energia e l'entusiasmo di New York. L'ho visto spesso esibirsi e negli anni ho avuto modo di conoscere più approfonditamente le sue ispirazioni musicali. Dopo aver assistito lo scorso anno al suo spettacolo al Café Carlyle sapevo che dovevo filmarlo perché è straordinario vedere l'evoluzione della sua vita e del suo talento musicale in un contesto così intimo. Per me lo spettacolo cattura il vero potenziale emotivo di un'esperienza musicale dal vivo.

Questo è quanto dichiarato dallo stesso Scorsese, che per questo nuovo progetto collaborerà con l'emittente americana Showtime. Insomma, in attesa del suo prossimo lungometraggio, il regista di The Irishman prosegue inesausto la sua sperimentazione, sebbene tutto nella sua carriera sembra così organico, verrebbe da dire spontaneo se questo termine non si prestasse ad essere equivocato. Che si tratti di dirigere un documentario o restaurare film del passato, l'amore di Scorsese per il Cinema rimane una delle storie più affascinanti nella storia della Settima Arte.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail