Venezia 2020, i film della Selezione Ufficiale

Ecco tutti i film in Concorso, Fuori Concorso e Orizzonti dell'edizione numero 77 della Mostra del Cinema di Venezia

È un programma sulla carta meno pirotecnico, che già così però fa registrare numeri significativi, sebbene sia prematuro, se non addirittura fuorviante, alludere a non meglio specificati cambi di rotta.

Ci riferiamo alle otto donne in Concorso. Un Concorso meno a stelle e strisce, per dirne una, che sonda scandaglia un cinema diverso, più attento alla ricerca che al blasone, facendo forse anche di necessità virtù dato il periodo. In linea, ancora, con la gestione Barbera, la quale, non curante talvolta di alcune critiche, si è sempre mostrata incline a questo genere d'indagine.

Detto ciò, quattro sono gli italiani che si contenderanno il Leone d'Oro, tra cui Gianfranco Rosi, che a Venezia ha già vinto nel 2013 con Sacro GRA. Qua e là tra Orizzonti e Fuori Concorso troviamo registi come Lav Diaz, anch'egli recente Leone d'Oro, così come Uberto Pasolini, che nel 2013 vinse la miglior regia in Orizzonti con Still Life. Muovendoci in ambito di Fuori Concorso, per concludere, da notare i documentari di Abel Ferrara e Luca Guadagnino, così come il cortometraggio di Alice Rohrwacher. Di seguito il programma per intero.

Concorso

In Between Dying - Hilal Baydarov
Le Sorelle Macaruso - Emma Dante
The World to Come - Mona Fastvold
Nuevo orden - Michel Franco
Amants - Nicole Garcia
Laila in Haifa - Amos Gitai
Cari compagni! - Andrei Konchalovsky
Wife of a Spy - Kiyoshi Kurosawa
Sun Children - Majid Majidi
Pieces of a Woman - Kornél Mundruczó
Miss Marx - Susanna Nicchiarelli
Padre Nostro - Claudio Noce
Notturno - Gianfranco Rosi
Never Gonna Snow Again - Malgorzata Szumowska and Michal Englert
The Disciple - Chaitanya Tamhane
And Tomorrow the Entire World - Julia Von Heinz
Quo Vadis, Aida? - Jasmila Zbanic
Nomadland - Chloé Zhao

Orizzonti

Apples - Christos Nikou
La troisième guerre - Giovanni Aloi
Milestone - Ivan Ayr
The Wasteland - Ahmad Bahrami
The Man Who Sold His Skin - Kaouther Ben Hania
I predatori - Pietro Castellitto
Mainstream - Gia Coppola
Genus Pan - Lav Diaz
Zanka Contact - Ismaël El Iraki
Guerra e pace - Martina Parenti e Massimo D'Anolfi
La nuit des rois - Philippe Lacôte
The Furnace - Robert Mackay
Careless Crime - Shahram Mokri
Gaza Mon Amour - Tarzan and Arab Nasser
Selva trágica - Yulene Olaizola
Nowhere Special - Uberto Pasolini
Listen - Ana Rocha de Sousa
The Best Is Yet to Come - Wang Jing
Yellow Cat - Adilkhan Yerzhanov

Fuori concorso

Finzione

Lacci - Daniele Luchetti (film d'apertura)
Lasciami andare - Stefano Mordini (film di chiusura)
Mandibules - Quentin Dupieux
Love After Love - Ann Hui
Assandira - Salvatore Mereu
The Duke - Roger Michell
Night in Paradise - Park Hoon-Jung
Mosquito State - Filip Jan Rymsza

Finzione - Proiezioni speciali

30 Monedas - Álex de la Iglesia (serie)
Princess Europe - Camille Lotteau
Omelia contadina - Alice Rohrwacher, JR (cortometraggio)

Non-finzione

Sportin' Life - Abel Ferrara
Crazy, Not Insane - Alex Gibney
Greta - Nathan Grossman
Salvatore, Shoemaker of Dreams - Luca Guadagnino
Final Account - Luke Holland
La verità su La Dolce Vita - Giuseppe Pedersoli
Molecole - Andrea Segre (film di pre-apertura)
Narciso em férias - Renato Terra e Ricardo Calil
Paolo Conte, via con me - Giorgio Verdelli
Hopper/Welles - Orson Welles
City Hall - Frederick Wiseman

Biennale College Cinema

El arte de volver - Pedro Collantes
Fucking with Nobody - Hannaleena Hauru

  • shares
  • Mail