Misbehaviour: trailer della storia vera con Keira Knightley e Gugu Mbatha-Raw

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Disponibili un nuovo trailer americano e una locandina del film britannico Misbehavior, una commedia stravagante che racconta la vera storia di ciò che avvenne durante il concorso di Miss Mondo del 1970 a Londra che vide l'irruzione in diretta durante lo show di un gruppo di donne del "Movimento di liberazione della donna".

 

La trama ufficiale:

Nel 1970, il concorso Miss Mondo ebbe luogo a Londra, presentato dalla leggenda della commedia americana, Bob Hope. All'epoca Miss Mondo era lo show televisivo più visto al mondo con oltre 100 milioni di telespettatori. Affermando che le competizioni di bellezza sminuiscono le donne, il "Movimento di liberazione della donna" ha raggiunto la notorietà invadendo il palcoscenico e interrompendo la trasmissione in diretta della competizione. Non solo, quando lo spettacolo è ripreso, il risultato ha suscitato clamore: la vincitrice non fu la favorita svedese, ma Miss Grenada, la prima donna di colore ad essere incoronata Miss Mondo. Nel giro di poche ore, un pubblico globale aveva assistito al patriarcato guidato dal palcoscenico e l'ideale occidentale di bellezza ribaltato.
 

Il film è interpretato da Keira Knightley, con Gugu Mbatha-Raw nei panni di Miss Grenada, Lesley Manville, Jessie Buckley, Keeley Hawes, Rhys Ifans, Phyllis Logan, Suki Waterhouse, Emma Corrin e Greg Kinnear nel ruolo del leggendario comico americano Bob Hope (all'epoca presentatore di Miss Mondo).

"Misbehavior" è diretto dalla regista britannica Philippa Lowthorpe i cui crediti includono l'avventura per famiglie Swallows and Amazons e regie di film per la televisione (Eight Hours from Paris, Sex the City and Me) e serie tv (L'amore e la vita - Call the Midwife, The Crown). Lowthorpe dirige da una sceneggiatura di Gaby Chiappe (L'ora più bella) e Rebecca Frayn (The Lady - L'amore per la libertà) . Il film ha già debuttato nel Regno Unito all'inizio di quest'anno e arriverà nei cinema americani e in VOD il 25 settembre.

 

Fonte: Collider

 

 

  • shares
  • Mail