Quentin Tarantino NON dirigerà un film di Star Trek

Un nuovo film di Star Trek non sarà il decimo e ultimo film da regista di Quentin Tarantino.

Quentin Tarantino ha ufficialmente abbandonato l’idea di dirigere il nuovo film di Star Trek scritto dallo sceneggiatore Mark L. Smith (Redivivo – Revenant), progetto ispirato all’episodio “Uccidere per amore” della serie Classica di Star Trek ambientato negli anni ’30. Il sito Deadline conferma che Tarantino ha abbandonato il progetto che però resta in sviluppo alla Paramount che sta attualmente esaminando anche altre idee per il prossimo film del franchise; comunque un ripensamento sul progetto da parte di Tarantino non sarebbe da escludere in toto, nel caso in cui lo studio decidesse di andare avanti con il progetto.

Diversi anni fa Tarantino ha annunciato che si sarebbe ritirato dal cinema dopo aver realizzato il suo decimo film e ora sappiamo che l’ultimo film di Tarantino regista non sarà un film di Star Trek. Il regista dopo i due Oscar incassati dal suo C’era una volta…a Hollywood, migliore scenografia e miglior attore non protagonista a Brad Pitt, ha in ballo un adattamento cinematografico del suo fumetto Django/Zorro e pare stia valutando un terzo Kill Bill che sarebbe un “commiato” col botto per l’iconico cineasta.

Nel frattempo Star Trek è vivo e vegeto in streaming e sul piccolo schermo, la serie tv Star Trek: Discovery è stata rinnovata per una terza stagione slittata da ottobre 2020 a gennaio 2021, mentre la seconda stagione di Star Trek: Picard dovrebbe arrivare a fine del 2020 o inizio 2021. Inoltre lo scorso 6 agosto ha debuttato Star Trek: Lower Decks, una nuova serie animata indirizzata ad un pubblico adulto.

Deadline riferisce che Emma Watts di Paramount sta attualmente valutando anche un film di Star Trek sceneggiato da Noah Hawley (Legion), progetto attualmente in stand-by che pare sia incentrato su un virus e non presenterà alcun attore della trilogia reboot di J.J. Abrams. Altro concept in ballo è un plot con viaggio nel tempo che riunirebbe due membri del cast del reboot: Chris Hemsworth e Chris Pine nei panni di padre e figlio, in precedenza legata al progetto c’era la regista S.J. Clarkson, che però nel frattempo ha abbandonato.

Star Trek sul grande schermo era stato rilanciato con successo nel 2009 con una trilogia di film guidati dal James Kirk di Chris Pine e lo Spock di Zachary Quinto. I primi due film sono andati molto bene al botteghino, ma l’interesse per il franchise è calato con Star Trek Beyond. Il film del 2016 ha registrato l’incasso più basso della trilogia lasciando nell’incertezza il futuro del franchise.

 

Ultime notizie su Star Trek

Tutto su Star Trek →