Run: nuovo trailer del thriller con Sarah Paulson

Una figlia completamente dipendente dalla madre comincia a nutrire il sospetto che la donna le nasconda un oscuro segreto.

[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

 

Lionsgate ha reso disponibili un secondo trailer e e un nuovo poster di Run, un thriller psicologico diretto dal regista Aneesh Chaganty. Il film racconta di un’adolescente su una sedia a rotelle cresciuta in completo isolamento di nome Chloe che inizia a sospettare che sua madre le stia nascondendo un oscuro segreto.

Il film vede protagoniste la Sarah Paulson di American Horror Story come la madre e l’esordiente Kiera Allen come la figlia.

La trama ufficiale:

Dicono che non puoi mai sfuggire all’amore di una madre…ma per Chloe, questo non è un conforto, è una minaccia. C’è qualcosa di innaturale, persino sinistro nella relazione tra Chloe (l’esordiente Kiera Allen) e sua madre, Diane (Sarah Paulson). Diane ha cresciuto sua figlia in totale isolamento, controllando ogni mossa che ha fatto dalla nascita, e ci sono segreti che Chloe sta solo iniziando a cogliere.

Il cast del film è completato da Onalee Ames, Carter Heintz, Sara Sohn, Clark Webster, Conan Hodgkinson, Erik Athavale, Bradley Sawatzky, Steve Pacaud e Derek James Trapp.

“Run” è diretto dal regista emergente Aneesh Chaganty, un ex dipendente di Google che sta realizzando il suo secondo lungometraggio dopo il thriller Searching, da una sua sceneggiatura scritta con Sev Ohanian. Il film è prodotto dallo stesso team di “Searching”, Natalie Qasabian e Sev Ohanian

In un’intervista Paulson ha raccontato che il suo personaggio è stato almeno in parte ispirato dalla performance di Piper Laurie nei panni della mamma malvagia e iperprotettiva in Carrie.

Run è prodotto dallo stesso team di Searching, Natalie Qasabian e Sev Ohanian

[quote layout=”big” cite=”Kiera Allen – Chloe]Vedere un personaggio su una sedia a rotelle che è, senza svelare troppo, ma che è davvero un tipo di eroe ed è la sua persona, la sua mente e il suo viaggio indipendenti dalla sua disabilità, e vedere un personaggio il cui viaggio non è realmente definito dalla sua disabilità; è definito da chi è come persona è una cosa davvero interessante perché sono un attrice, sono una persona prima. Non vengo per interpretare una disabilità, vengo per interpretare persona e avere questa opportunità è davvero bello.[/quote]

 

Run uscirà nei cinema a livello internazionale, ma non negli Stati Uniti dove il film debutterà direttamente sul canale streaming HULU.

 

Fonte: Bloody Disgusting

 

 

I Video di Blogo

Sky Cinema: promo con Alessandro Gassmann

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →