Mrs. March: Blumhouse ed Elisabeth Moss per l'adattamento del romanzo di Virginia Feito

Dopo il remake "L'uomo invisibile", Blumhouse Productions ed Elisabeth Moss fanno di nuovo squadra per portare sul grande schermo Mrs. March, il libro ancora inedito di Virginia Feito in uscita ad agosto 2021.

"Mrs. March" segue una casalinga che diventa sempre più instabile e delirante dopo che il nuovo bestseller del marito romanziere presenta un personaggio principale ripugnante che sospetta sia basato su di lei.

Moss intervistata dal sito Variety si è detta entusiasta del romanzo di Feito descrivendolo come il progetto perfetto per la sua neonata società di produzione Love And Squalor Pictures al suo primo progetto cinematografico.

Ho letto il romanzo di Virginia tutto d'un fiato e ne sono rimasta così catturata che ho capito che dovevo farlo e interpretare la signora March. Come personaggio, è affascinante, complessa e profondamente umana e non vedo l'ora di affondarci i denti. Mrs. March è esattamente il tipo di progetto femminile coinvolgente e stimolante per cui Love And Squalor Pictures è stata costruita. Come azienda, siamo entusiasti di fare il nostro annuncio di debutto cinematografico come partner di Blumhouse.

L'adattamento cinematografico, che sarà scritto dalla stessa Virginia Feito, sarà quindi prodotto da Moss con la sua Love and Squalor Pictures, con il sostegno di Blumhouse e Jason Blum che produrrà insieme a Lindsey McManus.

Il remake "L'uomo invisibile" è stato un successo al botteghino con un incasso di 130 milioni di dollari contro un budget di soli 7 milioni di dollari rilanciando il moribondo "Dark Universe" affossato dal flop del reboot La Mummia di Tom Cruise.

  • shares
  • Mail