Kaan principe guerriero: Don Coscarelli vuole realizzare un reboot

Il classico fantasy anni ottanta “The Beastmaster” potrebbe fruire di un reboot prodotto dal creatore dei franchise “La bambola assassina” e “Phantasm”.

Il regista Don Coscarelli noto per aver creato i franchise horror Phantasm e La bambola assassina ha recentemente rivendicato i diritti di Kaan principe guerriero aka The Beastmaster, un cult fantasy anni ottanta scritto e diretto da Coscarelli nel 1982.

Il sito Bloody Disgusting riporta che il negativo della macchina da presa originale di “Kaan principe guerriero” è andato perduto e così Coscarelli e Paul Pepperman, cosceneggiatore del film, hanno pubblicato un appello sul sito WhereIsTheBeastmaster.com chiedendo l’aiuto dei fan del film per ritrovare il negativo.

[quote layout=”big”]Sono sbalordito che il negativo di un film filamto dal leggendario direttore della fotografia John Alcott (Arancia Meccanica, Barry Lyndon, Shining) possa essere andato perso. Se è potuto accadere a Kaan principe guerriero, potrebbe accadere a qualsiasi film! La perdita di questo negativo sarebbe una tragedia. Aiutateci a trovarlo![/quote]

 

 

Contrariamente alle consuetudini, il negativo era conservato in una casa privata che è stata venduta, e non si sa cosa sia successo agli involucri che ospitavano il negativo. Sul sito web è anche riportata l’intenzione Coscarelli e Pepperman voler realizzare un reboot di “Kaan principe guerriero”.

[quote layout=”big”]C’è una generazione di fan del film originale che vorrebbe un reboot sul grande schermo del classico originale di “sword and sorcery” e Coscarelli e Pepperman sono determinati a farlo accadere. L’eroe dell’età del bronzo e la sua forza di combattimento potrebbero arrivare presto in un cinema vicino a te![/quote]

 

“Kaan principe guerriero” è un fantasy del cosiddetto genere “sword and sorcery” che vede protagonista il Marc Singer della serie tv Visitors affiancato da Tanya Roberts, John Amos e Rip Torn. Liberamente basato sul romanzo del 1959 “The Beast Master” di Andre Norton, il film parla di Dar, un uomo in cerca di vendetta che può comunicare con gli animali e che combatte un mago malvagio e il suo esercito. Al produttore Dino De Laurentiis piacque così tanto il film che offrì a Don Coscarelli la regia di Conan il distruttore, ma Coscarelli declinò perché non gli piaceva la sceneggiatura.

“Kaan principe guerriero” alla sua uscita incassà 14 milioni di dollari da un budget di 9 milioni e nel corso degli anni si è guadagnato un seguito di culto. Il film originale ha generato due sequel entrambi interpretati da Singer: Kaan principe guerriero 2 (Beastmaster 2: Through the Portal of Time) del 1991 diretto da Sylvio Tabet e il film tv Beastmaster III: The Eye of Braxus del 1996 diretto da Gabrielle Beaumont. Il franchise ha ispirato anche la serie televisiva BeastMaster, trasmessa dal 1999 al 2002 con Daniel Goddard nel ruolo del protagonista Dar.

 

 

[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]