No Time To Die, secondo trailer ufficiale

In uscita nelle nostre sale a novembre, il venticinquesimo film di James Bond si mostra in un secondo trailer


(Clicca sull’immagine per guardare il trailer)

Come preannunciato nella giornata di ieri attraverso l’account ufficiale su Twitter, implacabile giunge a noi il secondo trailer ufficiale di uno dei film più attesi di questo strano 2020, ossia No Time To Die, venticinquesima iterazione di una delle saghe cinematografiche più longeve di sempre, ossia 007.

Capitolo che segna a priori un record, ossia quello del James Bond più lungo di sempre, ben due ore e quarantatre minuti, primato fin qui detenuto dal precedente 007, Spectre, che di minuti ne dura centosessanta – oltre a vantare un altro record, quello della maggiore esplosione nella storia del Cinema. Quanto al trailer, beh, non è che ci sia granché da dire: solito grandeur action che mal si presta a descrizioni di sorta, incalzante ed elegante come un prodotto del genere impone.

In No Time To Die l’iconico agente segreto dell’MI6 con licenza di uccidere ha lasciato il servizio attivo e si è trasferito nella paradisiaca Giamaica, ma la pace è di breve durata quando il suo vecchio amico Felix Leiter della CIA si presenta per chiedere aiuto. La missione di salvare uno scienziato rapito (David Dencik) si rivela molto più infida del previsto, portando Bond sulle tracce di un misterioso malvagio di nome Safin (Rami Malek).

A quanto pare sarà l’ultima volta di Daniel Craig nei panni di Bond, una delle incarnazioni, oramai credo si possa dire, più felici di sempre, tanto che c’è molta curiosità all’idea di doverlo rimpiazzare, scelta delicata che verosimilmente verrà resa nota entro un paio d’anni al massimo. L’uscita nelle sale è confermata per il 20 novembre 2020.