• Film

65: Adam Driver protagonista del thriller fantascientifico di Sam Raimi

Adam Driver reciterà nella prossima produzione di Sony, un film di fantascienza coprodotto dagli sceneggiatori di “A Quiet Place”.

Dopo aver salutato definitivamente il suo tormentato Kylo Ren in Star Wars: L’ascesa di Skywalker, Adam Driver prosegue nella scelta dei suoi prossimi progetti e ora grazie al sito Deadline apprendiamo che l’attore ha firmato per il ruolo di protagonista in un nuovo thriller fantascientifico dal titolo 65 prodotto con il supporto di Sony.

“65” la cui trama è tenuta sotto il più stretto riserbo, vedrà una reunion di stampo produttivo tra il Sam Raimi del franchise Evil Dead e Scott Beck e Bryan Woods, gli sceneggiatori di A Quiet Place – Un posto tranquillo; il trio ha recentemente collaborato per la serie tv 50 States of Fright di Quibi. Il duo di sceneggiatori produrrà “65” sotto la loro neonata società di produzione Beck / Woods insieme a Sam Raimi e Zainab Azizi, che produrranno per Raimi Productions insieme a Debbie Liebling.

Attualmente Driver è impegnato con le riprese di The Last Duel di Ridley Scott che ha ripreso la produzione dopo lo stop causa pandemia di Covid 19. Terminato “The Last Duel”, Driver dovrebbe proseguire la sua collaborazione con Scott nel film Gucci in cui reciterà al fianco di Lady Gaga. Nel frattempo vedremo Driver anche nel dramma musicale Annette di Leos Carax, attualmente in post-produzione, in cui l’attore è un comico di cabaret padre di una figlia di 2 anni con un dono sorprendente. Inoltre lo scorso maggio il sito Variety riportava il nome di Driver come protagonista di Yankee Comandante, il prossimo film di Jeff Nichols basato su un articolo del New Yorker scritto da David Grann.