Il padrino – Parte III: Francis Ford Coppola ha montato una nuova versione del film

Paramount Pictures e Francis Ford Coppola annunciano una nuova versione rielaborata e restaurata de “Il padrino – Parte III”.

Paramount Pictures e Francis Ford Coppola annunciano una nuova versione rielaborata e restaurata del classico Il padrino – Parte III, sequel candidato a 7 premi Oscar che narra la caduta del Michael Corleone di Al Pacino intenzionato a ripulire i suoi affari con l’aiuto della Banca Vaticana.

La nuova versione del film che s’intitolerà Mario Puzo’s THE GODFATHER, Coda: The Death of Michael Corleone mostra la visione originale per il finale del film così come l’avevano pensata Coppola e Puzo.

[quote layout=”big”]”Mario Puzo’s THE GODFATHER, Coda: The Death of Michael Corleone” è un riconoscimento del titolo di Mario e del mio preferito e delle nostre intenzioni originali per quello che divenne “Il Padrino – Parte III. Per questa versione del finale, ho creato un nuovo inizio e una fine e ho riorganizzato alcune scene, inquadrature e spunti musicali. Con queste modifiche e il filmato e il suono ripristinati, per me, è una conclusione più appropriata per “Il Padrino” e “Il Padrino – Parte II” e sono grato a Jim Gianopulos e Paramount per avermi permesso di rivisitarla.[/quote]

Coppola e la sua società di produzione American Zoetrope hanno lavorato a partire da una scansione 4K del negativo originale per intraprendere un accurato restauro fotogramma per fotogramma sia del nuovo “Mario Puzo’s The Godfather Coda: The Death of Michael Corleone” che dell’originale “Il Padrino – Parte III”. Al fine di creare la migliore presentazione possibile, il team di restauro di Zoetrope e Paramount ha iniziato a cercare oltre 50 riprese originali per sostituire le ottiche a risoluzione inferiore nel negativo originale. Questo processo ha richiesto più di sei mesi e ha comportato il setaccio di 300 cartoni di negativi. American Zoetrope ha lavorato diligentemente per riparare graffi, macchie e altre anomalie che non potevano essere risolte in precedenza a causa di vincoli tecnologici, mentre sono stati apportati miglioramenti al mix audio 5.1 originale. Questi sforzi di ripristino approfonditi non sono stati immuni dalla pandemia di coronavirus: a metà del progetto, tutto il lavoro, anche la ricerca del negativo, si è spostato nell’area della Baia di San Francisco e Los Angeles ed è stato completato da Zoetrope e Paramount a distanza.

[quote layout=”big” cite=”Andrea Kalas vicepresidente senior di Paramount Archives]Il Sig. Coppola ha supervisionato ogni aspetto del restauro mentre lavorava al nuovo montaggio, assicurando che il film non solo avesse un aspetto e un suono incontaminato, ma soddisfacesse anche i suoi standard personali e la sua visione registica.[/quote]

 

“Mario Puzo’s The Godfather Coda: The Death of Michael Corleone” uscirà nelle sale americane a dicembre, giusto in tempo per il 30° anniversario del film e sarà poi disponibile sulle piattaforme di home entertainment digitale e in DVD e Blu-ray.

 

Fonte: Deadline

 

 

I Video di Blogo

35 film da vedere secondo Paul Thomas Anderson