CineBlog consiglia: Un bacio appassionato

Un bacio appassionato (Ae Fond Kiss…, Gran Bretagna / Belgio / Germania / Italia / Spagna, 2004) di Ken Loach; con Atta Yaqub, Eva Birthistle, Shabana Bakhsh, Gerard Kelly. Stanotte, 01.15, RaiUno Capitolo secondo di una trilogia dedicata all’immigrazione, iniziata con Bread and Roses e conclusa con In questo mondo libero, l’ultimo film diretto dal

Un bacio appassionato Un bacio appassionato (Ae Fond Kiss…, Gran Bretagna / Belgio / Germania / Italia / Spagna, 2004) di Ken Loach; con Atta Yaqub, Eva Birthistle, Shabana Bakhsh, Gerard Kelly.

Stanotte, 01.15, RaiUno

Capitolo secondo di una trilogia dedicata all’immigrazione, iniziata con Bread and Roses e conclusa con In questo mondo libero, l’ultimo film diretto dal regista, Un bacio appassionato è sicuramente tra le cose meno riuscite e più trascurabili di Ken Loach. E allora perché ve lo consiglio? Perché credo che comunque la filmografia del regista abbia sempre qualcosa di sincero e interessante.

In questo film di Loach, che arriva dopo uno dei più bei lavori del regista, Sweet Sixteen, c’è la solita storia di Romeo e Giulietta in salsa multietnica: Casim è di origini pachistane che vive a Glasgow; s’innamora di Roisin, l’insegnante di musica della sorella. Ovviamente la famiglia di lui ha già in mente una sposa, e lei ha un divorzio alle spalle, e lavorando in una scuola rigidamente cattolica non può fare altri “sbagli”…

Il tema, quindi, è stravisto, e sfruttato meglio altrove. Però di Un bacio appassionato si è detto il peggio che si potesse dire, quando in realtà fa il suo dovere dignitosamente. E conferma che la rabbia di Loach non si è affatto annacquata: notare come un tempo trovava un’alleanza con il cattolicesimo (Piovono pietre) ed oggi la cosa sia ben diversa. La sua è comunque una commedia atipica nel suo percorso, con vistosi difetti, ma punte di quell’energia e alcuni momenti tipici che fanno di Loach il regista che è, contando un finale che non è così scontato come sembra. Forse non da consigliare, ma da provare a vedere almeno una volta.

Ultime notizie su Film Europei

Tutto su Film Europei →