BizzarroFilmFestival: 30-31 maggio e 1 giugno 2008

bizzarrofilmfestival logo

Nelle giornate del 30-31 maggio e 1 giugno 2008 si terrà presso il Cinema Gulliver in Piazza della Resistenza 2, ad Alfonsine (RA), la Quinta Edizione del BizzarroFilmFestival, unico Festival di Cinema Indipendente in Italia dedicato esclusivamente ai “corti” che trattano i temi della Trasgressione, del Feticismo, dell’Erotismo, del Bizzarro e della Diversità Esistenziale, in un contesto particolarmente sensibile ai Contenuti della Cultura Underground ea Forme Audio-Visive Sperimentali.

Il Concorso del Festival si compone di due Sezioni:
The Light Side of the Moon: Sezione che raccoglie i corti che trattano il tema Bizzarro inteso nel suo senso più Generale; The Dark Side of the Moon: Sezione che raccoglie i corti che trattano il tema Bizzarro nel suo senso più Estremo di Trasgressione Erotica.

Possono partecipare al Concorso esclusivamente opere realizzate non prima del 2006. Le eventuali opere di alto valore artistico realizzate in data antecedente saranno incluse in via eccezionale nella sezione non
competitiva, riservata agli Eventi Speciali, denominata “Rassegna”.
Sono ammesse le categorie: Soggetto, Animazione, Sperimentazione, Videoclip Musicali, Reportage.

Le opere devono avere una durata massima di 20 minuti, tuttavia l’organizzazione si riserva di ammettere opere di durata
superiore particolarmente meritevoli. Sarà accettato esclusivamente il formato DVD – R (è inoltre gradita una copia in formato file .dv). Gli autori sono invitati a fornire foto di scena in formato digitale e notizie bibliografiche per la stesura delle schede e del
catalogo.

Le opere verranno pre-visionate dallo staff del BFF che ne deciderà o meno l’idoneità alla manifestazione. Qualsiasi materiale ritenuto non inerente al Festival, o con contenuto esclusivamente pornografico, sarà respinto.

La non idoneità al tema del Festival non comporterà la restituzione dell’opera e della relativa quota di iscrizione. Ogni autore risponde personalmente del contenuto della propria opera. E’ possibile presentare la propria opera con un “nome d’arte”, ma nella scheda d’iscrizione andranno obbligatoriamente compilati i dati personali che saranno trattati secondo le norme previste dal D. lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali).
Si ricorda che il Festival è un evento pubblico e come tale va considerato.

bizzarrofilmfestival 2

Premi e collaborazioni
La Giuria del Festival assegnerà ai corti di entrambe le
sezioni i seguenti premi:

PREMIO "Bizzarro d'Oro" al 1° Classificato
PREMIO "Bizzarro d'Argento"al 2° Classificato
PREMIO "Bizzarro di Bronzo" al 3° Classificato
TARGA "Bizzarro d'Autore" per la Migliore Colonna Sonora Originale
TARGA "Bizzarro d'Autore" per la Migliore Interpretazione Maschile
TARGA "Bizzarro d'Autore" per la Migliore Interpretazione Femminile

Inoltre il Pubblico in Sala assegnerà il PREMIO "Bizzarro del Pubblico".

Sono due i Premi Speciali, legati a importanti partnership
instaurate quest'anno dal BFF. Una giuria nominata dallo staff della community tematica "Bacarosadico" assegnerà il premio THE DARK SIDE OF THE MOON alla migliore opera presentata nella omonima
sezione (Al vincitore sarà consegnata una realizzazione
dall'alto valore artistico e commerciale gentilmente offerta dall'incomparabile Maestro di Fruste Adam Kadmon - Concilium Bizzarro 2007).

Mentre il Cineclub Kamikazen sceglierà il videoclip più bizzarro e trasgressivo tra una corposa selezione di opere provenienti dalla recente edizione del P.I.V.I. - Premio Italiano per il miglior Videoclip Indipendente, premiandolo con la TARGA "Bizzarro d'Autore Videoklip".

Tale premio speciale sancisce la partnership con il Festival di musica indipendente più importante in Italia, il M.E.I. - Meeting Etichette Indipendenti di Faenza, e con l'associazione gemella dedicata alla promozione dei videoclip Videocoop.

Dead-line
Il termine ultimo per partecipare al concorso è fissato per il 16 maggio 2008.

Sul sito del festival trovate tutte le informazioni.

  • shares
  • Mail